in

Cos’è ZWEBTV, la webtv con Giulia De Lellis, Giulia Valentina e altri influencer? Dove e cosa si vedrà?

Anche voi vi state chiedendo cosa sia ZWEBTV? Allora ve lo spieghiamo noi. ZWEBTV è, come si capisce, una web-tv. Sarà gratuita e disponibile a partire dal 1 giugno 2020 (anche se l’opening ci sarà dal 31 maggio alle 20.45) sul sito ZWEBTV.COM. Uniche nel suo genere, le trasmissioni avranno un minutaggio di 15-30 minuti e saranno disponibili on-demand. Gli argomenti saranno i più disparati: dallo sport al fitness, dal make-up alla politica.

ZWEB, un progetto dell’imprenditore Francesco Becchetti (già editore della “morta” Agon Channel), sarà rivolta a un target giovane. Infatti c’è la Z perché questo progetto si vuole rivolgere alla generazione Z (che cosa boomer!). Ed ecco che i protagonisti diventano i volti noti del web. Qualche nome? Giulia De Lellis, che condurrà un programma incentrato sul beauty e il make-up, alla coppia composta da Alice Venturi e Camihawke. Ma entriamo nel dettaglio e conosciamoli tutti.

ZWEBTV, i programmi e gli influencer coinvolti

Giulia De Lellis condurrà un programma inedito interamente dedicato alle sue principali passioni: beauty & make-up. Anche Manuele Mameli, il truccatore di Chiara Ferragni, farà lo stesso.

Camihawke e Alice Venturi realizzeranno dei contenuti a tema cucina con un approccio insolito e divertente.

Francesca Ferragni, ‘sorella di’, si occuperà di fitness.

Giulia Valentina condurrà il programma “Thanks God It’s Giulia“, un fotmat sui nuovi trend internazionali.

Andrea Pinna (Le Perle di Pinna) aprirà a tutti le porte del suo
mondo irriverente e ironico. Spazio alla comicità anche con la Pozzolis Family e la loro miniserie “The Dickens Experiment“, che li vedrà proiettati in una realtà governata dai bambini.

Casa Surace reinterpreteranno i grandi classici, partendo dai Promessi Sposi.

Muriel si occuperà delle tematiche LGTB+. Seoul Mafia condurrà uno spazio dedicato alla Corea Del Sud. Piero Armenti de Il mio viaggio a New York condurrà un programma sui viaggi.

Tra i volti coinvolti anche Stefano Guerrera di “Se i quadri potessero parlare”, Giulia Torielli, Riccardo Mortelliti (il guru di IntrashTtenimento), Barty Colucci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *