in

“Togliti la mascherina”. Zameninja aggredito. Lui racconta tutto su TikTok

Zameninja è uno dei personaggi più misteriosi di TikTok (qui la sua bio). Armato di mascherina, che non toglie mai nonostante le promesse, il rapper è diventato virale con le sue dirette e i suoi video dove “gioca” sul mistero legato al suo volto.

Ora però c’è una brutta storia da raccontare. Infatti il cantante/tiktoker è stato aggredito da un gruppo di ragazzi a RomaDue. Questa è la sua versione, raccontata con un video su TikTok:

“Siamo nel 2021, pensavo che fossimo un po’ più evoluti ma evidentemente non è così. Sono andato a Roma Due. Uscendo, si avvicina una comitiva di ragazzi che comincia ad urlarmi contro, dandomi dell’omosessuale, ‘togliti la mascherina’ e i peggiori insulti. Erano cinque, sei persone, che si sono avvicinate a me.

Io per fortuna sono riucito a scappare con la macchina. Quel che è successo è grave. State al posto vostro. Se pensate di fermarmi in questo modo vi sbagliate di grosso. Il mio progetto non lo potete fermare così”.

Come musicista si fa chiamare solo Zame, ma all’anagrafe è Marzio Fornieri, ha 24 anni ed è di Roma. Dopo essersi fatto notare con i brani ModaDissingDanza del Cash e Stile, ha recentemente pubblicato il brano Anime. Ora spopola su TikTok. Aveva fatto intendere che al raggiungimento dei 100.000 seguaci si sarebbe tolto la mascherina. Così non è stato e qualcuno è rimasto deluso dalla promessa mancata. Il mistero su Zameninja continua…

@zameninja

Pensate di fermarmi in questo modo?

♬ suono originale – Zameninja

[Foto: TikTok]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *