in

‘Non sei figa con 200 chili di trucco in faccia’. Polemiche su Zalivio, che poi chiede scusa: ‘Ho sbagliato’

Nelle ultime 24 ore tutte le ragazze di TikTok si sono indignate per un video pubblicato da Zalivio (questo è il suo profilo con quasi 90mila followers). Il tiktoker è stato al centro delle polemiche per un tiktok sulle “donne e il trucco”. Questo era il suo pensiero, che tanto ha fatto arrabbiare le sue colleghe:

“Ok rega son pronto a prendermi gli insulti. Però io sta cosa devo dirla. Non è che se hai duecento chili di trucco in faccia sei figa. Appena un tipo ti mette la mano in faccia, gli rimane tutto qua e vede tutti i brufoli e le imprefezioni che tu cerchi di nascondere con il trucco ma non serve a niente. Per questo noi tipi diciamo che a noi piacciono le ragazze struccate. Come anche il push-up, che mettete per avere le tette più grosse. Ma quando vi spogliamo e vediamo che avete delle tettine, chi cazz pensate? Che siamo stupidi noi? Lo fate per sembrare più carine, ci sta, ma nei giusti criteri. Non è che ti metti tutta la Kiko in faccia. Poi dopo tutte son fighe. Ho visto di quelle translation dove le cesse diventano fighe paurose…”.

Gli insulti, come pronosticato dal tiktoker, sono arrivati sul serio. Da Twitter a TikTok, c’è stata una piccola rivolta. “Mi trucco come ca** voglio“, ha risposto Anna Ciati. “Vivi e lascia vivere“, è stato il pensiero di Sofia Crisafulli. “2020 e ancora ci sono questi pensieri“, ha risposto Rosalba. “Sinceramente se mi trucco non lo faccio per fare un favore a un tipo“, è stata la risposta di Cecilia Cantarano. Camilla Bortolami, invece, c’ha messo la faccia:

“Sono pronta a prendermi gli insulti anche io. Punto uno. Non tutte si truccano. Punto due. Cosa ti cambia a te se una persona si trucca? Tre. Maschi, toglietevi dalla testa che una persona si trucchi per voi perché non è così. Non siete al centro dell’universo. Se una persona si trucca lo fa per sentirsi bella e sentirsi bella con se stessa. Quattro. Se non ci trucchiamo siamo cesse, se ci trucchiamo siamo finte. Se non abbiamo il push-up non abbiamo tette, se mettiamo il push-up abbiamo le tette finte. Oh, ognuno è bello a modo proprio. E non pensate di essere perfetti voi. Magari siete belli ma manca una cosa. Penso sia meglio il contenuto del contenitore. Se una persona è bella ma vuota non mi piace tanto“.

Le scuse di Zalivio

C’è da dare atto a Zalivio di aver capito il proprio errore e aver fatto un passo indietro, chiedendo scusa a tutte le ragazze che lo seguono:

“Parto con il presupposto che io non ho mai voluto questa situazione e non lo sto facendo per vittimismo. Però è successo che ieri ho messo un video dove sminuivo e insultavo le ragazze che si truccavano. Ho detto cose che non penso. Mi sono fatto trascinare dalle emozioni e da quel momento lì. Vi chiedo scusa in modo più sincero possibile. Non è giusto: se voi ragazze volete truccarvi, truccatevi. Nessuno può dirvi di non farlo, tantomeno un coglione come me. Ho sbagliato, ho sbagliato veramente tanto. Se truccarvi vi porta autostima, fatelo. Io sui social ho portato solo messaggi positivi, legati all’autostima. Non prendetemi come esempio, ho detto delle cose bruttissime e chiedo scusa ancora. E’ umano sbagliare, ora posso solo rimediare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *