in

YouTube, i video più visti della settimana: Luis supera i Me contro te

Video Luis Sal 2 dicembre
Video Luis Sal 2 dicembre

Quali sono i video di tendenza in Italia nella settimana 1-7 dicembre 2019? Webboh ha selezionato per voi dieci video più visti, scegliendo tra parodie, sketch, blog, game, tutorial, recensioni, spiegoni, esperimenti sociali e racconti più visualizzati su YouTube in Italia. Questa settimana il più visto è stato Un giorno da tamarro di Luis Sal. Per la seconda settimana consecutiva i Me contro te devono “accontentarsi” della seconda e della terza piazza oltre che del quinto e dell’ottavo posto. Si conferma il periodo positivo per i theShow che conquistano il quarto e il nono posto. La sesta posizione è per Anthony iPant’s con l’ultima puntata del loro monitoraggio de Il Collegio 4. Settimi Gli Autogol, leader della chart di settimana scorsa. Chiude la classifica WhenGamerFail Lyon.

Tra i video “attenzionati” questa settimana ti segnaliamo la colonna sonora di Me contro Te Il film – La vendetta del signor S (fuori classifica, perché off-topic, ma capace di far registrare in sette giorni oltre 2,4 milioni di views) e il cortometraggio de IPantellas Mi sono innamorato di una minorenne uscito ieri e già visualizzato oltre 900.000 volte.

Un giorno da tamarro – Luis

Pubblicato il 2 dicembre, il video ha superato 1.287.000 visualizzazioni. Luis va in giro per Bologna comportandosi da tamarro.

Sofì crede di essere incinta! Scherzo a Luì! – Me contro te

Pubblicato il 4 dicembre, il video ha superato 1.132.000 visualizzazioni. Sofì ha il pancione. E’ incinta? Come reagirà Luì?

Non scegliere la bibita sbagliata slime challenge! – Me contro te

Pubblicato il 2 dicembre, il video ha superato 926.000 visualizzazioni. Sofì e Luì si sfidano nella più classica delle slime challenge. Questa volta devono trovare la colla per fare lo slime scegliendo tra diverse bottiglie.

Non voglio Gay nel mio bar – Bar Eco – Esperimento Sociale – theShow

Pubblicato il 4 dicembre, il video ha superato 926.000 visualizzazioni. I theShow, con la complicità di Daniel e Iacopo, mettono alla prova i clienti del bar su un tema molto discusso: l’omosessualità in pubblico desta ancora scandalo?

Trova ingredienti dello slime nascosti alle 3 di notte – Me contro te

Pubblicato il 5 dicembre, il video ha superato 838.000 visualizzazioni. Sofì e Luì devono trovare gli ingredienti dello slime che sono stati nascosti in casa loro alle 3 di notte.

Il collegio 4: un finale memorabile (con Beba) – Anthony iPant’s.

Trasmesso il primo dicembre, il video ha superato 786.000 visualizzazioni. Anthony, Jody e Red Nose, in compagnia di Beba, commentano il finale della quarta edizione de Il collegio.

Il sorpasso – Gli autogol

Pubblicato il 5 dicembre, il video ha superato 765.000 visualizzazioni. Gli Autogol raccontano a modo loro il sorpasso dell’Inter ai danni della Juventus. Nel cartoon ci sono anche il Napoli che arranca e il Milan che sta cercando di riprendersi.

Facciamo il Tik Tok della nuova canzone del Signor S – Me contro te

Pubblicato l’1 dicembre, il video ha superato 759.000 visualizzazioni. Luì e Sofì spiegano come si fa il Tik Tok della canzone del film Me contro Te La vendetta del Signor S.

Entrare Ovunque Senza Biglietto con una Pettorina Gialla? [Si può fare?] – theShow

Pubblicato il 6 dicembre, il video ha superato 640.000 visualizzazioni. Jaser, indossando una pettorina gialla catarifrangente prova ad entrare senza biglietto in metropolitana, al cinema, al museo, nel tour in pullman e alla presentazione del calendario di Ludovica Pagani.

Non è Anna questo mostro – Minecraft SCP Anna

Pubblicato il 3 dicembre, il video ha superato 615.000 visualizzazioni. Lyon trova l’SCP Apollyon di Anna, un mostro orribile che le somiglia, ma è pericolosissimo.

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutto quello che c’è da sapere su Marco, il marito e braccio destro di Benedetta Rossi

Daniele Davì e Cecilia Cantarano hanno litigato? Parla lui: “Non si può andare d’accordo con tutti”