in

Youssef Komeiha de Il Collegio ufficializza per la prima volta una relazione con un ragazzo: “E’ stato un segno del destino”

Youssef Komeiha è innamorato e felice. L’ex protagonista de Il Collegio (era nella classe 1968) per la prima volta ha ufficializzato una relazione con un ragazzo. “I’m gay“, ha scritto su TikTok. E poi, pochi giorni dopo, ha pubblicato le foto assieme al suo attuale fidanzato, un ragazzo napoletano di 19 anni che studia Architettura all’Università.

Noi di Webboh abbiamo contattato Youssef per farci raccontare qualcosa in più su questa relazione:

“Ci siamo conosciuti a novembre su Instagram, durante la quarantena. Da poco ero risultato positivo al Covid e non potevo uscire. L’ho conosciuto per caso. Stavo vedendo i seguiti del mio ex su Instagrma, e tra questi c’era un ragazzo. Sono andato a vederlo ma non mi era piaciuto.

Dopo un po’ di tempo, però, mi è comparso di nuovo: ho pensato a un segno del destino, così ho iniziato a seguirlo. Poco dopo, abbiamo iniziato a parlarci e quando sono riusultato negativo al Covid ci siamo potuti vedere. Quando l’ho visto dal vivo, ho dimenticato tutti i miei problemi e i miei pensieri. E’ stata una situazione strana, è come se ci conoscessimo da un sacco di tempo”.

Per loro, è stato un colpo di fulmine: “Siamo stati bene sin dal primo momento. Forse un po’ abbiamo corso, ma ogni volta che stiamo insieme stiamo davvero molto bene. Spero che non sia un’altra delusione. Per ora ho incontrato solo casi umani, forse ho la calamita, ma stavolta mi sembra diverso e ne sono felice”.

Youssef Komeiha ha già presentato il fidanzato alla famiglia. Tuttavia, questo non è il suo primo ragazzo: La mia prima relazione seria è durata un anno, da luglio 2019 ad agosto 2020. Questo mio ex non voleva renderla pubblica perché lui non era dichiarato: per me era un peso, non potevo essere me stesso in pubblico”. Gli auguriamo di essere felice.

@youssefkomeiha

si vede che il trend ha funzionato? da guardare fino alla fine ? #fyp #foryou

♬ Single every day – Liv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *