in

Drama alla DreamHouse, il founder spiega gli addii e attacca Yousra: “Non aveva l’idromassaggio per flexare”

Yousra Dreamhouse
Yousra Dreamhouse

La Dreamhouse è ormai più di un sogno, una vera e propria realtà tra le house italiane. Ieri alcuni dei componenti del gruppo si sono incontrati e hanno realizzato alcune storie su Instagram e alcuni video per TikTok. Il clima di amicizia e gioiosità, però, stride con le parole che ha scritto Yousra su Instagram. Cosa è successo? Facciamo un passo indietro e ricostruiamo la situazione.

@tsk.sha

Dreamhouse ? @giuliabuccheriii @leonardosantuarii @giadaaferrarii @monsefsatori @bazy_gang2

♬ Treasure – Jaylin -_-

Qualche giorno fa Yousra è finita in ospedale dopo essere svenuta per strada a causa di un attacco di panico. Fortunatamente ora sta bene, anche se deve ancora prendere dei medicinali. I suoi fan e alcuni colleghi le hanno mandato messaggi di solidarietà, ma nessuno della house avrebbe (secondo quello che lei racconta) pensato di preoccuparsi del suo stato di salute. La tiktoker scrive:

Non è colpa dei ragazzi se mi è successo quello, ma di una persona sola. Non sono più dentro alla Dreamhouse con altre tre persone per decisione mia. Dietro ad ogni “house” dovrebbe esserci in primis un rapporto di amicizia.

Questo si è confermato quando son stata in ospedale e nessuno mi ha cagata, quindi sono stracontenta di essere uscita. Non posso vivere con persone con la quale non c’è una reale amicizia. Non sto dando colpe a nessuno, ma volevo solo chiarire la mia parte.

Yousra ha anche scritto, sfogandosi:

Fanculo le amicizie dei social. Non pensate che tutta la gente che taggo mi è veramente amica. Certe volte è solo a scopo lavorativo e lo si vede quando vai in ospedale e manco ti chiedono come stai. Ringrazio quegli influencer e brand che mi hanno scritto. Grazie a tutti.

@yousra_chk

È stata una delle esperienze più brutte della mia vita ? #perte #foryou #fypシ

♬ suono originale – Yousra

Oltre a Yousra avrebbero lasciato la nuova house anche Antonio Di Fiore, Angelo Yin e Carlotta Pinto. Non si conoscono i motivi della loro dipartita. Fanno ancora parte del gruppo Giulia Buccheri, Bazi Gang, Monsef Satori, Leonardo Santuari, Sharon Malatesta e Giada Ferrari. Restiamo a disposizione della DreamHouse per tutti i chiarimenti del caso, se lo vorranno.

La risposta della Dreamhouse

Poco dopo la pubblicazione dell’articolo ci ha scritto il founder della Dreamhouse per replicare alle parole di Yousra. Giacomo Zamattio prima ha spiegato i motivi per la quale la tiktoker ha abbandonato la house:

La house è nata un paio di mesi fa, ed avevo l’obiettivo principale di unire persone relativamente diverse in modo da poter lanciare un messaggio positivo nei confronti delle persone su aspetti di vita quotidiana come lgbtq+ ed etnie diverse. prima di unirci veramente abbiamo fatto diverse prove dalle quali sono emerse delle incompatibilità.

Non si è voluto escludere nessuno, le altre persone hanno scelto di loro spontanea volontà di non voler far parte del progetto per motivazioni personali. Il che il comporto il fatto che le persone che sono attualmente coinvolte nel progetto non hanno avuto e non hanno ora influenze nelle loro decisioni. Per quanto riguarda Yousra che doveva realmente venire con tutti gli altri, si è tolta dal gruppo perché nella casa non c’era l’idromassaggio per flexare nelle storie e nei post. Quindi non riteneva adatta la casa in quanto apparentemente risultasse antica, e non adeguata alla creazione dell’ambiente adatto per contenuti social. Essendo un gruppo, la scelta della casa è stata fatta in gruppo e lei era l’unica a lamentarsi, le sue lamentele sono state ascoltate, ma alla fine si è scelto con criterio democratico, 6 voti a 1.

Successivamente, dato che non è stato scelto ciò che volesse lei, magari perché pensava che avere più followers potesse darle più potere decisionale, è uscita dal gruppo. Subito dopo, in privata, “Comunque penso di non voler più stare nella dreamhouse”, noi non abbiamo forzato niente e abbiamo sempre detto che era un progetto che stava nascendo e che non si era vincolati. Tutti hanno accettato le uscite degli altri e le loro motivazioni senza andargli contro.

Successivamente Giacomo ha rispedito al mittente anche le accuse che Yousra ha rivolto ai componenti della house, rei di non averla contattata quando era in ospedale:

Successivamente vedo le storie in ospedale per l’attacco di panico, le scrivo in privata io a nome di tutti i ragazzi per non farla sentire pressata e stressata, abbiamo pensato meglio un messaggio che sette. Da quel messaggio per i successivi due giorni non ho ricevuto risposte nonostante vedessi le storie, ma dopo averle scritto per un lavoro che doveva fare, mi ha risposto evitando sempre il discorso.

Ci siamo rimasti male tutti e ci dispiace della sua scelta e del fatto che sia stata male. Noi le vogliamo bene e ci siamo sempre, però non ci piacciono le bugie e le storie inventate per fare hype, noi siamo persone vere e non nascondiamo nulla.

Le due parti hanno parlato. Solitamente la verità sta nel mezzo. In questo caso non sta a noi determinare dove stia e ci auguriamo che la situazione si risolva. Ovviamente siamo a disposizione per altre eventuali repliche.

[FOTO: TikTok]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *