Karim Musa in arte Yotobi potrebbe dover chiudere per sempre il suo canale. Non andate nel panico, però. Per la chiusura del canale di Yotobi, che oggi conta più 1,4 milioni di iscritti dovremmo (per fortuna) aspettare ancora qualche anno.

La motivazione lo youtuber ce la racconta nell’ultimo, divertente e a tratti geniale video dedicato al terribile Articolo 13, approvato in seno alla Comunità Europea a fine marzo.

Che cosa comporta l’Articolo 13? Come Yotobi spiega, questa normativa obbliga tutti i creators del web a servirsi, per i loro video, di contenuti originali al 100%. Il problema è che ottenere questo risultato è praticamente impossibile. Ecco perché Youtube, che ora dovrà per forza cambiare le sue norme legate al copyright, potrebbe ricorrere a degli algoritmi per risolvere il problema. E questo è un male, un grosso male, per gli youtuber come Yotobi.

Qui sotto Yotobi si è immaginato come potrebbero diventare i suoi video da qui a breve.

yotobi

Quello che è rimasto al di fuori della ghigliottina dell’Articolo 13 sono fondamentalmente i meme. Per tutti i restanti contenuti, gli youtuber dovranno dimostrare di possedere i diritti. Davvero un bel casino.

A quanto pare, gli effetti reali dell’Articolo 13 li vedremo concretizzarsi solo fra un paio di anni. Ecco perchè lo youtuber, fra i più originali e divertenti in Italia, sta cercando, a modo suo, di correre ai ripari.

Se il suo canale dovesse scomparire, sia ben chiaro, sarebbe un’enorme perdita per la community italiana. I creators che danno vita a video di questa qualità, ormai, si contano davvero sulle dita di una mano.

Qui sotto l’ultimo, clamoroso video dove Yotobi racconta di come l’articolo 13 potrebbe, un giorno, portare alla chiusura del suo canale.

2 thoughts on “Yotobi: il suo canale a rischio chiusura? Ecco il suo ultimo, clamoroso video”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *