in

Cosa senti, Yanny o Laurel? Un audio divide il web: ecco la spiegazione

Yanny o Laurel? Questo è il dilemma. Un audio che gira tra le chat di Whatsapp sta facendo impazzire chiunque: la voce computerizzata ripete continuamente Yanny oppure Laurel? C’è chi sente il primo nome, c’è chi sente il secondo. Ma qual è la verità? Quale è la parole che effettivamente il computer pronuncia nell’audio? Oggi vi raccontiamo la verità.

L’audio non è nuovo di zecca, gira da almeno due anni su Reddit, ma soltanto ora è diventato “virale” in Italia. Per provare a spiegare questo fenomeno sono scesi in campo addrittura dei professori universitari, come Brad Story, una docente dell’Università dell’Aziona. Lei ha spiegato che è tutta una questione di frequenza sonora. In più la variazione potrebbe anche essere dovuta al sistema audio che riproduce il suono.

Un altro professore, questo dell’Università di Maastrich, sostiene che le persone più anziane sentono Laurel perché hanno perso la capacità di sentire le frequenze più alte dei suoni. Le persone più giovani sarebbero più portare a sentire Yanny. Sarà vero?

E voi, cosa sentite?

Non solo Yanny o Laurel

Questa controversia ha ricordato quella sull’abito blu/oro, che aveva spopolato nel 2015. Il tema del dibattito fu il medesimo di Yanny or Laurel: c’era chi vedeva l’abito bianco e oro, e chi lo vedeva blu e nero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *