in

TW – Vinnie Hacker: “A 16 anni sono stato abusato sessu@lmente” – il racconto shock

Vinnie Hacker ha deciso di raccontare una terribile aggressione sessuale subita quando aveva solo 16 anni!

Vinnie Hacker è uno dei creator americani più amati anche in Italia. I suoi milioni di fan lo descrivono come una persona molto carismatica, gentile e soprattutto come un ragazzo molto sensibile, che spesso nasconde la sua personalità dietro l’apparenza. Il tiktoker ci ha sempre fatto capire che tiene molto alla sua privacy, infatti è sempre molto attento a non lasciar trapelare nessun tipo di informazione che possa creare drama non veritieri. Ma proprio nelle ultime ore, ha rilasciato delle dichiarazioni molto forti e molto intime. Ma di cosa si tratta? Ecco cosa ha raccontato!

Il racconto di Vinnie Hacker

Vinnie Hacker è un nuovo e amatissimo volto della Hype House, ha debuttato di recente sul grande schermo invitando migliaia di fan a guardare la serie. Nonostante non avesse un ruolo principale all’interno dello show, ha dominato con eccellenza le piccole parti che gli sono state affidate. In molti si sono chiesti come mai per il tiktoker sia così difficile parlare del suo passato e questa difficoltà sembra provenire proprio da un evento traumatico che lo ha segnato per il resto della sua vita.

Durante una recente intervista, condotta da Harry Jowsey, Vinnie racconta di esser stato abusato sessualmente da una donna più grande. Una affermazione che ha lasciato a bocca aperta tutti i suoi fan, che non si aspettavano minimamente di ascoltare quelle tragiche parole. Il discorso è stato aperto casualmente, Harry ha chiesto a Vinnie dello show sulla casa e se fosse a conoscenza del dramma fra Sienna e Jack. A questa domanda lui ha risposto dichiarando:

Sono successe un sacco di cose, non voglio parlare di niente e di nessuno, ma tipo.. Molti ragazzi non parlano delle loro storie, ma io quando avevo 16 anni sono stato aggredito sessualmente da una di 26 anni. Quando avevo 16 anni ho perso la verginità così. Questo mi ha rovinato per un po’ di tempo… Non è qualcosa di cui mi piace entrare nei dettagli, perché più approfondisco il discorso più mi arrabbio. Era diventato un problema mentale e ci è voluto molto tempo prima che mi sentissi a mio agio a parlarne.

[FOTO:YOUTUBE]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.