in

“Solo perché fai TikTok vuoi fare l’attrice” – Valeria Vedovatti replica a chi la critica per il suo sogno

Valeria Vedovatti
Valeria Vedovatti

Una tiktoker può recitare oppure è condannata a vita a sentirsi dire che può solo fare video sulla piattaforma? La risposta più ovvia è: dipende dalle capacità del singolo creator, non si può generalizzare. C’è chi, invece, sostiene che solo chi studia per anni recitazione possa meritarsi una parte. Chiariamo: lo studio è alla base di tutto e senza quello non si va lontano. Ma una cosa (essere tiktoker) non può escludere a priori l’altra (diventare attore). Così, anche Valeria Vedovatti ha deciso di studiare recitazione per poter, un giorno, realizzare il proprio sogno. La foto postata con un copione in mano, però, ha generato polemiche e qualcuno le ha scritto:

Ok, ora ho la conferma che per essere attrici bisogna essere “famosi” su TikTok. Fai ridere, ci sono persone che studiano anni per avere una minima parte e tu, che non hai fatto nulla, fai tutta sta roba.

Valeria ha voluto chiarire la situazione e, sulle storie Instagram, ha replicato:

Volevo chiarire una cosa. Io non mi considero attrice e non sto ancora facendo nessun progetto riguardo a questo. Sto semplicemente prendendo lezioni perché mi piace, mi diverto e voglio migliorarmi, dato che non mi sento in grado di recitare bene al momento. Ammetto che in futuro mi piacerebbe provare a fare un’esperienza in questo mondo, ma prima voglio esercitarmi ed avere una base solida.

Dopo la riflessione matura, “voglio esercitarmi ed avere una base solida”, la Vedovatti si sfoga e riflette su chi si accanisce nei confronti dei creator:

Non capisco tutto questo accanimento verso chi fa TikTok o contenuti sui social in generale. Si tende ad avere il pregiudizio che chi fa TikTok è una persona che non sa fare niente tranne che i ballettini, senza talento e superficiale. Spoiler: non è così! Andate oltre. E’ vero, i social sono un trampolino di lancio e danno grandi opportunità, ma bisogna saperle cogliere. Dietro ogni persona c’è molto più di quello che vedete da uno schermo.

Nonostante tutto ci saranno sempre persone che cercheranno di sminuirvi e sputare su quello che fate. Fottetevene! Impegnatevi e coltivate i vostri sogni con passione. Le soddisfazioni parleranno da sole. Lasciateli rosicare e vivete la vostra vita al meglio.

E’ vero: non bastano tre battute o cinque parole per definirsi attore, ma in questo caso Valeria Vedovatti non si sta autodefinendo attrice, sta soltanto studiando per inseguire il suo sogno, così come fanno tante ragazza della sua età. Essere una creator e aspirare a diventare attrice è così sbagliato?

[FOTO: YouTube]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *