in

Valeria Vedovatti racconta la delusione di alcuni rapporti falsi: “Mi sono resa conto di essere sola”

Nel suo ultimo video su YouTube, Valeria Vedovatti ha raccontato la delusione di alcuni rapporti falsi – ecco le sue parole

Valeria Vedovatti parla di alcuni rapporti falsi: "Mi sono resa conto di essere sola"
Valeria Vedovatti parla di alcuni rapporti falsi: "Mi sono resa conto di essere sola"

Per questo periodo natalizio, Valeria Vedovatti ci ha portato con sé pubblicando su YouTube un vlog a tema intitolato Valemas. Tra racconti e challenge, la creator ne ha anche approfittato per parlare un po’ con i suoi fan. Nell’ultimo video che ha caricato sulla piattaforma, infatti, ha raccontato dalla sua camera d’albergo napoletana quanto al momento si senta sola. Ecco che cosa ha detto riguardo il brutto periodo che ha attraversato negli ultimi giorni (che l’aveva portata ad allontanarsi per alcuni giorni dai social):

Io sono una persona super super testarda. Da una parte è una cosa positiva perché quando ho un obiettivo non mi smuove nessuno e lo raggiungo a tutti i costi; però è anche una cosa negativa perché se magari ho dei difetti, ci sono fissata, e quindi è difficile smuovermi. Devo proprio sbatterci la testa forte e prendere uno scossone. Ed è quello che è successo in questi giorni.

A che cosa si riferisce Valeria Vedovatti? Nel video ha parlato di alcuni rapporti falsi che l’hanno delusa, anche se non ha fatto nomi. Ecco le sue parole.

In questi giorni ho capito quanto in realtà sono sola, quante poche persone vere ho accanto e quanti rapporti invece superficiali ci sono. Io sono molto ingenua quindi queste cose non le capisco (cioè non le capivo): mi sono sempre subito affezionata a tutti. Poi però quando ti rendi conto che forse dall’altra parte non è lo stesso, che è una cosa molto più superficiale di quello che pensavi, allora un po’ ci rimani male. Almeno io quando poi mi affeziono a una persona e rimango delusa, ci sto tanto male perché do l’anima a chi voglio bene. Ho quindi capito tante cose, ho rivalutato tante situazioni e adesso ho un approccio diverso, tanta voglia di conoscere nuove persone, voglio instaurare rapporti sinceri, pochi ma sinceri. Perché mi sono resa conto in questo momento di essere non sola però quasi.

Le giornate pesanti che ha passato Valeria Vedovatti riguardano anche la sfera delle responsabilità. Che cosa ha raccontato sul tema?

Io mi rendo conto che per avere 18 anni sono molto “avanti”. Non perché sono superiore, ma perché ho tante cose da gestire: vivo da sola, devo guardare l’affitto. Però su molte cose sono tanto ancora ragazzina. E quindi voglio darmi una svegliata e crescere perché non voglio essere una ragazzina ma voglio essere una donna.

La creator ha poi ammesso di non vergognarsi dei suoi momenti no perché è una cosa umana e, soprattutto, ha anche imparato a gestirli in modo maturo.

Ho un sacco di insicurezze però posso dire finalmente di aver imparato a vivere perché riesco a vedere tutto da una prospettiva molto razionale e molto positiva. Magari sto male tantissimo per un paio di giorni però poi da ogni cosa riesco a imparare nuovi insegnamenti, riesco a trarre dei benefici e a crescere. Sono stati 2 giorni pesanti però mi sento una persona cresciuta. Sono riuscita a capire tante cose e questa penso sia la cosa fondamentale della vita perché i momenti brutti ci saranno sempre per tutti però se poi impari a gestirli e – soprattutto – a imparare da questi, diventano fondamentali.

[Foto: YouTube]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *