in

Valeria Vedovatti derubata in metro a Milano: “Un’esperienza terribile!” – la ricostruzione dei fatti

Una donna ha rubato il portafoglio a Valeria Vedovatti. La creator ha visto tutta la scena, ma non ha potuto fare nulla. La ricostruzione dei fatti.

Valeria Vedovatti derubata
Valeria Vedovatti derubata

Ieri pomeriggio Valeria Vedovatti è stata derubata in Stazione Centrale a Milano mentre saliva sulla metro. Una donna le ha sottratto il portafoglio con dentro i documenti, i soldi e tutte le carte. La creator, visibilmente arrabbiata, frustrata e delusa, ha raccontato il triste imprevisto su Instagram. Ricostruiamo l’accaduto.

Ero in stazione centrale ed ero bella carica di roba: avevo la busta della spesa, la valigia e lo zaino. Mi sono detta: “Vado in taxi”. Poi mi sono girata, avevo la metro davanti. Mi sono detta: “Vado in metro e risparmio quei 30 euro, non mi costa niente e a livello di tempo ci metto di meno, perché evito il traffico”. Sono arrivata in metro, ho pagato i due euro per il biglietto, poi ho messo il portafoglio nella tasca esterna dello zaino. Siccome controllo sempre, ho sentito che la tasca era leggermente aperta. Mi sono spaventata. Il portafoglio c’era. Così ho spostato il portafoglio dalla tasca esterna in quella interna grande per tenerlo più al sicuro.

Purtroppo Valeria non sa che la donna che voleva derubarla l’aveva già presa di mira e aveva visto tutta la scena:

La tipa mi stava già seguendo e osservando. Ha visto dove ho messo il portafoglio anche la seconda volta e mi ha seguito fino a quando sono salita sulla metro. Lei è salita sulla metro subito dopo di me e appena prima che si chiudessero le porte, ha aperto la cerniera, ha preso il portafoglio ed è scappata fuori. Io l’ho vista in faccia mentre mi prendeva il portafoglio. Ho fatto per inseguirla e fermarla. Mi si sono chiuse le porte davanti e per mezzo secondo è riuscita a farla franca e a scappare. Ho visto che lei si continuava a girare per vedere se io fossi riuscita a uscire dalla metro. Se fossi riuscita a uscire l’avrei presa subito. Quello che mi dà più fastidio è che non posso rimproverarmi nulla.

La creator racconta di essere scoppiata subito a piangere, poi si è attivata a bloccare le carte:

E’ riuscita a fo**ermi circa 150 €, perché aveva già iniziato a fare transazioni. Grazie all’aiuto di mia mamma ho bloccato tutte le carte, così non è riuscita più a usarle. Ora devo fare la denuncia. E’ stata un’esperienza terribile, che non auguro a nessuno. Per fortuna c’erano persone che hanno cercato di aiutarmi, ma io in quel momento ero disperata e non sapevo cosa fare.

Quindi: ricordatevi di stare sempre con gli occhi ben aperti, perché, come ha dimostrato Valeria Vedovatti, potrebbe non bastare, ma almeno si riducono i rischi. Purtroppo anche la più piccola distrazione può essere fatale.

[FOTO: Instagram]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *