Clicca su consenti

per attivare la ricezione delle notifiche relative all’oroscopo di Webboh

in

"Non si guarisce", Valeria Pirri parla per la prima volta sui social della sua malattia!

Valeria Pirri
La beauty creator Valeria Pirri ha parlato a cuore aperto della sua malattia, diagnosticata quando aveva soli 11 anni.

Valeria Pirri, beauty creator e make-up artist, si è lasciata andare ad un lungo sfogo sul suo profilo Tiktok. La ragazza, in un video pubblicato ieri, in data 12 aprile, ha detto: “Penso che sia arrivato il momento di parlarvi di una cosa un po’ importante che riguarda la mia salute“. Valeria infatti, ha spiegato che sta facendo alcune cure legate a dei problemi che si sono manifestati per la prima volta quando aveva solo 11 anni. Ecco quali sono state le sue parole!

Non senza difficoltà, Valeria ha spiegato che il suo viso negli ultimi tempi è visibilmente cambiato. La causa sarebbero delle cure a cui si sta sottoponendo a base di cortisone che l’hanno fatta gonfiare notevolmente. Una problematica con cui convive sin da piccola, precisamente dall’età di 11 anni:

Ero in prima media in gita con la mia scuola. È successo che io non ho mangiato per 4 o 5 giorni e continuavo a prendere delle pillole per il mal d’auto perché avevo il terrore di vomitare. Questo ha scaturito dei processi interni e durante l’ultimo giorno della gita ho cominciato ad avere delle emorragie, quindi a sanguinare e a stare male.

Gli insegnanti di Valeria preoccupati hanno contattato la famiglia e una volta a casa, la ragazza è stata sottoposta a innumerevoli visite ed esami. Così le è stata diagnosticata una malattia intestinale cronica, da cui appunto: “Non si guarisce“. La creator ha rivelato di aver vissuto quel momento come una catastrofe: “non avevo ancora capito cosa avrei dovuto passare poi. Lì fu la prima volta che feci le cure con il cortisone, mi gonfiai, ma è inevitabile.

Valeria Pirri: “Mi sono chiusa in casa”

Valeria ha spiegato che convivere e gestire la malattia non è stato affatto semplice. Il problema più grande era andare in giro, dal momento che spesso le capitava di dover cercare rapidamente un bagno. La ragazza non aveva più voglia di organizzare attività fuori casa e anche andare a scuola non era facile: “Mi sono chiusa in casa, non avevo tanto una vita sociale. Ho fatto anche le superiori da casa, mi sono ritirata “.

Valeria ha spiegato che da tre anni a questa parte ha vissuto un momento più sereno con la sua malattia, ma purtoppo di recente ha avuto una ricaduta. La creator ha concluso poi parlando del suo percorso sul web. Il tempo trascorso a casa infatti, l’ha dedicato principalmente ai social, un posto in cui si è sempre sentita al sicuro, perchè come dice lei: “riesco ad avere un contatto all’esterno senza stare in esterno“. Noi non possiamo far altro che augurare il meglio a Valeria. Non mollare!

@valeriapirri

Non è facile per me parlare di questa cosa molto delicata, ma ho deciso di farlo perché spero possa essere d’aiuto ad altre persone che si trovano in questa situazione ❤️

♬ suono originale – Valeria Pirri

[FOTO: TikTok]