in

Chi sono i creator che frequentano l’Università? E quale corso hanno scelto? Ecco il listone completo!

Ecco la lista delle università più scelte dai creator: da economia aziendale a comunicazione, ecco tutti i nomi e le rispettive facoltà!

Università creator
Università creator

Si sa, settembre e ottobre sono i mesi in cui non solo inizia la scuola, ma anche l’Università. Parecchi creator hanno deciso di intraprendere questo percorso dopo le superiori, e abbiamo notato che spesso hanno fatto la stessa scelta di facoltà, pur in città diverse. Ma quali sono, quindi, le facoltà più scelte dai creator?

Vogliamo fare un disclaimer: sebbene alcune facoltà siano più indicate per chi ha fatto un certo percorso alle superiori, vi invitiamo a scegliere qualsiasi cosa vogliate studiare nella vita. Avete fatto il Classico e volete fare Economia? Avete fatto lo Scientifico ma avete una grande passione per Lettere? Dopo Scienze Umane volete frequentare Giurisprudenza? Fatelo! E non lasciate che altre persone vi dicano cosa sia meglio per voi. Inseguire i propri interessi e le proprie passioni è importante.

Economia

Sembrerebbe che la facoltà più scelta dai creator sia Economia, naturale proseguo per chi ha frequentato il liceo Scientifico o Ragioneria e fatta per chi è amante dei numeri. Incredibile ma vero, sembra che sia anche il naturale proseguo per chi fa il creator. A scegliere Economia e i suoi derivati sono stati Giulia Paglianiti (International management), Carlotta Fiasella (Economia marittima), Mattia Stanga (Economia), Andrea Bondelli (Economia aziendale), Mariana Aresta , Dalia Cascone (Economia aziendale), Vincenzo Cairo (Economia), Tommy Cassi (Economia), Glenda Resta (Economia), Giulia Casati (Fashion Business). Anche Elena Sofia Picone sudia Economia e Commercio.

@carlottafiasella

Primo giorno di uni!!! IG: CARLOTTAFIASELLA 💘

♬ suono originale – Carlotta Fiasella Garbarino👑

Medicina e biologia

C’è chi per il suo percorso universitario ha deciso di studiare la vita o… beh, di aiutare gli altri. A fare questa scelta forse complicata, per certi versi (sappiamo che le materie scientifiche non sono esattamente una passeggiata!) sono state Ludovica Olgiati (Biologia), Sofia Cerio (Biologia, ma in Inghilterra!), Martina Trinca (Radiologia; la sua scelta è dovuta al male che aveva colpito suo padre tempo fa, ne avevamo già parlato in un articolo), Sara Verde (Psicologia). Elisa Altamura, invece, studia Medicina.

@ludovicaolgiati

Aspetta ma io non devo andare in prima media?😭

♬ Originalton – Beste_Doku_Szenen

Marketing e Comunicazione

Fra le facoltà più scelte abbiamo anche Marketing e Comunicazione, università per chi vuole entrare più nello specifico nel mondo dei media e dei social. Queste facoltà sono state scelte da Matteo Romano (Marketing e mercati globali; nell’intervista fatta da Silvia Toffanin aveva ammesso di avere qualche difficoltà a tenere il passo con tutto), Roberta Zacchero (Scienze della Comunicazione), Valeria Vedovatti (Comunicazione, pubblicità e media) insieme a Sofia Dalle Rive (come la Vedovatti frequenta Comunicazione, pubblicità e media), Giulia Casati (Fashion Stylist and Communication)

@valevedovatti

Consiglio: controllate prima quante domande ci sono e state attenti a non saltarle 😅

♬ Blue Blood – Heinz Kiessling & Various Artists

Altre università

Fra le tante università abbiamo delle facoltà particolari: c’è chi ha scelto materie umanistiche, come Beatrice Cossu (Scienze dei beni culturali con indirizzo storico-artistico), Emanuele Aloia (Lettere) e Pietro Sighkee (Filosofia), o chi come Federica Scagnetti (Ingegneria gestionale) e Nikola Greku (Ingegneria) si è spostato più verso l’ingegneria. Virginia Montemaggi frequenta Giurisprudenza, Francesca Amarando Discipline di arti, musica e spettacolo indirizzo cinema al DAMS e Maria Sofia Federico a novembre inizierà la facoltà di Cinema. Facoltà curiosa è quella che ha scelto Pamela Paolini: Scienze, culture e politiche gastronomiche per il benessere, che unisce la chimica all’agraria e alle scienze gastronomiche. Brisida frequenta l’Università Sacro Cuore di Milano.

Avete altri creator universitari da segnalare? Fatecelo sapere nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.