“Solo Dio mi può aiutare”. Lo dice Trucebaldazzi, il simpatico “rapper” che nel 2010 cantava Vendetta vera (non finirò in galera). Già in passato Matteo Baldazzi aveva raccontato di come quella canzone gli avesse rovinato la vita. Ora è tornato a raccontare i suoi problemi su Youtube. Da settimane, infatti, spiega ai suoi followers di avere una brutta malattia e di non voler più vedere la madre di suo padre. Infatti racconta di aver “scambiato il giorno con la notte”: di giorno dorme, di notte sta sveglio. Lui stesso si definisce “malato mentale“.

Le sue parole: “Non scherzate con queste situazioni di questa malattia che ho dentro di me, la psicosi. E’ una malattia grave, voi non capite perché non vedete. Sono intrappolato e fossilizzato da pensieri che mi bloccano e mi condizionano la vita. Vorrei tanto che finisca presto questa situazione, ma purtroppo non ci si può far niente. Nessuno mi capisce. Sono segretato dentro quattro mura […] Non riesco più a fare niente, sono disperato, sto malissimo. Mi sento nervoso. Vorrei tanto avere un’anestesia totale e dormire tutta la mia vita. Purtroppo non so dove andrò a finire. Sto veramente male. Le terapie vanno e vengono […] Mi sento davvero solo. Non ho degli amici veri”.

Forza Truce, noi facciamo il tifo per te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *