in

Tony Lopez rompe il silenzio sulle accuse di molestia (anche se non ne parla direttamente) – ecco cosa ha detto

Tony Lopez
Tony Lopez

Tony Lopez ha parlato: due settimane dopo l’accusa di aver molestato sessualmente una quindicenne online, il tiktoker ha finalmente detto la sua, scusandosi, ma senza nominare mai direttamente l’argomento. In una sua live su Instagram Tony dice:

Ehi ragazzi, voglio prendermi un minuto per affrontare le recenti accuse che mi sono state mosse. Non sono orgoglioso delle mie scelte passate e delle azioni che ho fatto e sono veramente deluso da me stesso per loro.

Dopo l’ammissione di colpe (“Non sono orgoglioso delle mie scelte passate“), Lopez sembra scaricare le colpe sulla nuova realtà in cui vive:

Sono ancora nuovo nell’intrattenimento / scena di Los Angeles e sto imparando rapidamente che non puoi credere a tutto ciò che ti viene detto. Una volta che ho scoperto la verità, mi sono fermato immediatamente.

Alla fine, però, fa ammenda e promette di imparare dagli errori passati, per essere una persona migliore in futuro:

So che queste azioni non sono state prese alla leggera e sono state estremamente irresponsabili da parte mia. Da giovane, mi riterrò responsabile di questo errore, piuttosto che scappare da esso. Imparerò da esso, per aiutarmi ad istruirmi meglio per ora e per il futuro. Prometto che prenderò decisioni migliori e ben informate.

La diretta si conclude con le scuse:

Per tutto ciò che ho fatto nella mia vita. Non sono un mostro. Non è ciò che sono.

Perché Tony Lopez non ha parlato chiaramente delle accuse di molestie? Forse per evitare di auto incriminarsi? I suoi fan pensano che il loro idolo si sia scusato genericamente per tutti gli atteggiamenti sbagliati che ha avuto nei mesi passati. Allora, perché non dirlo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *