in

“Bugie bugie bugie”. Tony Lopez risponde alle accuse di molestia sessuale

I fratelli Lopez di TikTok, Tony Lopez e Ondreaz, sono finiti al centro dello scandalo perché entrambi accusati di aver molestato sessualmente delle ragazze minorenni. Si tratta di fatti molto gravi, che stanno mettendo a dura prova la “carriera” dei due tiktoker.

Mentre Ondreaz non ha ancora commentato il casino che l’ha colpito in questi giorni, Tony a distanza di mesi ha deciso di dire la sua. Su TikTok, per esempio, ha pubblicato un estratto di una canzone con la scritta “Lies lies lies“, ovvero “bugie bugie bugie”, e la caption: “La verità viene sempre fuori“. Il riferimento è proprio alla vicenda delle molestie. Il video, poco dopo, è stato eliminato ma per fortuna lo possiamo vedere grazie a TikTokRoom.

Qualche settimana fa a un magazine americano, Tony Lopez aveva commentato così la vicenda che potrebbe finire in tribunale:

“Queste accuse non sono affatto vere. Non ho mai inviato nudes a queste ragazze e non ho chiesto nemmeno loro di inviarmi foto. E di certo non farei sesso con qualcuno che mi ha detto di essere minorenne. Tutta questa vicenda mi sembra un modo per prendere soldi. Lo combatterò fino alla fine. Non permetterò loro di continuare a calunniare il mio nome e ad attaccare il mio personaggio”.

Quest’estate, invece, si era scusato per le sue scelte sbagliate e aveva chiesto scusa a chi si era sentito offeso. Chi racconta la verità?!

[Foto: TikTok]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *