in

Un tiktoker americano decide di non fare più TikTok con la sorellina autistica! Il motivo è davvero dolce

Tommy Unold non mostra più la sorella su TikTok perché le vuole bene. Ecco il suo racconto!

Tommy Unold e Ally
Tommy Unold e Ally

Tommy Unold è un creator americano diventato molto virale su TikTok insieme alla sorellina autistica Ally. I video di loro due insieme erano sempre dolcissimi e simpaticissimi, perché mostravano il loro bellissimo rapporto sui social. Spesso facevano interviste ad altre persone, oppure tra di loro. Lei era sempre molto schietta e riusciva a strappare un sorriso a tutt*, o quasi. Ora i suoi video però, pur essendo ancora delle interviste, non mostrano più la sorellina. I motivi che hanno spinto Tommy a prendere questa decisione sono davvero dolcissimi.

Più la loro popolarità sui social cresceva, più i due erano riconosciuti dal pubblico, come è normale che sia. Per una persona autistica non è facile avere tanti rapporti sociali, o stare in mezzo ad una grande folla. Questo la metteva davvero a disagio, perché non capiva come mai la gente la fermasse per strada. Non solo: nonostante i loro video insieme fossero davvero apprezzati e virali tantissimi commenti sotto i loro video erano veramente cattivi. Così Tommy ha deciso, insieme alla sua famiglia, di non continuare a proporre questi contenuti per tutelarla!

Ally sta bene. […] Ho iniziato a fare video con Ally perché le voglio molto bene. […] Tanti commenti quando postavo (i video) con lei erano davvero cattivi. Io e la mia famiglia abbiamo deciso che non ne valesse la pena. Specialmente pensando a quanto sia dolce Ally. […]. Non ho più postato tanto con lei, perché volevo proteggerla.

Ora sua sorella Ally sta bene e non è più così piccola. Ormai è cresciuta, ha 18 anni, è arrivata all’ultimo anno di scuola e vive la sua vita in pace.

@tommyunold

Replying to @diamondandzeus23 all love ❤️

[Foto: TikTok]