in

Tommaso Zorzi spiega come ha conosciuto Tommaso Stanzani – SPOILER: è merito di una famosa conduttrice!

Maria De Filippi ha fatto conoscere Tommaso Zorzi e Tommaso Stanzani. Ecco cosa è successo mentre il ballerino si trovava ad Amici.

Tommaso Zorzi ha raccontato come ha conosciuto Tommaso Stanzani. Solo tre mesi fa i due Tommaso avevano finalmente ufficializzato la loro relazione su R101 diventando a tutti gli effetti i TomTom. Ospite a GF vip party, lunedì 20 settembre, Zorzi ha finalmente rivelato come i due si siano effettivamente conosciuti.

In questo caso il cupido della storia sembra essere stata Maria De Filippi dopo la conclusione del Grande fratello Vip. Ecco cosa ha risposto alla domanda posta da Giulia Salemi: “Come vi siete conosciuti? Come è nato l’amore?

Allora la prima volta che l’ho visto, perché ovviamente quando lui ha cominciato a fare Amici io ero dentro la casa quindi non ho mai visto amici di quell’anno lì. Quindi non potevo sapere. Sono uscito dal GF e sono andato alla corte di Maria e lei ha nel suo ufficio tipo venti televisori con tutte le telecamere della casa di amici. Mi fa vedere questo ragazzo dicendo che poteva essere. E quindi mi ha messo un po’ sto tarlo e quando è uscito da amici gli ho scritto, ci siamo visti e il resto è storia. Gli ho scritto io, perché lui stando ad Amici, non sapeva chi fossi.

Tommaso Zorzi ha quindi visto per la prima volta Tommaso Stanzani quando si trovava ancora nella casa di Amici. Il merito è da attribuire tutto a Maria che ci aveva visto decisamente lungo. In effetti mentre il ballerino si trovava ancora nella scuola Zorzi aveva fatto dei complimenti a Stanzani tirando in ballo proprio Maria. All’uscita del ballerino dal programma è stato Zorzi a compiere il primo passo anche perché il ballerino essendo nella casa non lo conosceva affatto. Alla fine i due ragazzi si sono incontrati e l’amore è scoppiato. La domande però resta: “Cosa ha fatto capire a Maria che i due avrebbero potuto funzionare come coppia?“.

[FOTO: Instagram]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *