in

Siamo stat* al Tinder Year in Swipe 2022: ecco la nostra esperienza! (spoiler: c’era anche Gordon)

Il report sulle tendenze di Tinder nel 2022 e l’esperienza di Gordon con le app di incontri.

Evento Tinder con Gordon
Evento Tinder con Gordon

Ma Miss Webboh si merita uno swipe a destra o a sinistra? Siamo stati al Tinder Year in Swipe. Praticamente un evento in cui Vicente Balbastre Tìo (communication manager di Tinder) e Gordon ci hanno raccontato cos’è accaduto nel 2022 sull’app. Con questo report abbiamo scoperto molte cose interessanti e Gordon ci ha rivelato anche qualche aneddoto sulle sue esperienze amorose… non potete skippare l’articolo!

2022: Tinder compie dieci anni e conta 75 miliardi di match. Quest’anno si è basata su tre pilastri: la sicurezza online è il primo, è importante che la piattaforma rappresenti un ambiente safe. Il secondo è la crescita internazionale, che vede un grande incremento di match ed iscrizioni. Il terzo, infine, è rappresentato dalla fluidità: questo punto interessa maggiormente la Gen Z, sempre più interessata all’inclusività. Tinder lavora anche affinché tutt* possano sentirsi liberi di essere sé stessi.

Ah, ci sono poi due importanti novità che hanno colpito il pubblico. Innanzitutto il match al buio: per il 30% della Gen Z l’aspetto del partner non conta, quindi in molt* amano l’effetto sorpresa… della serie: come sarà quell* con cui devo uscire? Anche la modalità Festival è stata molto apprezzata: l’utenza ha amato gli appuntamenti a concerti o festival! Infine, l’app sta migliorando sempre più le sue features di prevenzione, in modo da tutelare chiunque sia iscritt*. Grazie a RAINN (organizzazione contro la violenza sessuale), poi, il team di Tinder ha appreso anche come gestire ed aiutare le vittime di molestia.

Chiariti questi aspetti, i presentatori hanno proposto un quiz sulle tendenze dell* iscritt* negli ultimi dodici mesi. Purtroppo ci siamo classificati ottavi, ma abbiamo scoperto molte curiosità. Ad esempio, sono quell* del Leone a specificare maggiormente il loro segno zodiacale nella bio. La causa che è stata più a cuore agli utenti? Il cambiamento climatico. La loro canzone preferita? Heat Waves di Glass Animals. Il trend dei single nel 2022? La situationship!

E per finire, abbiamo chiesto a Gordon se è possibile uscire con qualcun* conosciuto su un’app di dating quando si raggiunge una certa fama. Ci ha spiegato che è molto difficile: ci ha provato, sì, ma ha avuto troppi match. Inoltre è davvero riservato e fa il contrario dei creator che sfruttano l’hype delle relazioni per avere visibilità: preferisce tenere questo aspetto privato. Attualmente, comunque, non pensa all’amore:

Ho già provato, diventa difficile, quando sei un personaggio pubblico sulle app d’incontri hai possibilità di avere tanti match. Credo che sì, si possa avere, ma con molta difficoltà. In questo momento non sto cercando niente, mi sto concentrando sulla mia carriera. Sono un anti creator: ho sempre tenuto tutto nella mia sfera privata, sono stato fidanzato per qualche anno, ma tutto assolutamente nel mio privato.