in

“Se parlo io…”, ecco chi sono tutti i tiktoker che hanno “minacciato” di parlare (e cosa hanno detto)

Dopo Lady Giorgia, sono sempre di più i tiktoker che “minacciano” di parlare e raccontare amare verità. Ecco chi sono.

Lady Giorgia ha avuto il coraggio di raccontare una (sua) verità e, a quanto pare, è stata d’esempio per tante persone. Ora sempre più tiktoker “minacciano” di fare come lei e parlare. Cosa hanno da dire? Non è dato sapere, finora nessuno ha spillato del the bollente. Anzi, uno c’è stato ed è Francesco Amarando. Prima ha scritto: “O mia Lady Giorgia, ispirazione e fonte dei miei battiti, che mi consigli, parlo o non parlo?“. Poi ha parlato sul serio rispondendo ad alcune vecchie frecciatine di Sartini, un suo ex amico (che poi ha risposto con un video).

Ma chi sono tutti gli altri tiktoker che vorrebbero parlare… sulle note di “Oh happy day” di Ghali? Ace, per esempio: “Potrei distruggere il 90% dei tiktoker italiani, sto solo aspettando il momento giusto per parlare 😉 ogni cosa ha il suo tempo, e tra poco parlo io. Lo farò per ogni loro coltellata alle mie spalle che hanno fatto“, ha scritto, con una bella dose di risentimento. Anche Angelica Giustolisi ne avrebbe da dire: “Anche io avrei tante cose da raccontarvi, ma per fortuna loro odio fare scandali sul web. Quante persone che dovrebbero ringraziarmi in questo momento per non aver ancora detto nulla“. Non si schiera sulla vicenda di “Sara”, ma sostiene che “non tutti quelli che sono contro di lei sono dei santi“.

Sostiene lo stesso Camilla Bonardi, che ha scritto: “Sara non ha giustificazioni per come si è comportata, ma se solo dicessi cosa fate voi che la insultate sarebbe la fine“. Tra chi vorrebbe parlare ma non trova il coraggio c’è RipHuda: Quanta roba avrei da dire loool, ringraziate che non sono abbastanza cattiva“. E poi, in un altro video: “Continuate voi vi prego mi sto annoiando. Io non posso perché ho già troppe denunce lol“. Anche Tancredi Galli fa parte di questo gruppo, se così possiamo chiamarlo: “Vorrei raccontarvi tutto ma mi faccio i cabbi miei“.

Minaccia di parlare anche Giulio Genova: “Vorrei parlare per fare dramma anche io ma se dico due frasi crolla tutta la piattaforma. Quando tieni in equilibrio l’universo non pensi al divertimento“. Un utente si è mostrato in disaccordo con tutte queste minacce, se poi non parla nessuno: “L’ype ci sta ma tutti dicono così ma poi nessuno parla davvero“. “La verità è che siamo tutti collegati in qualche modo“, ha risposto Giulio.

@gingingii “Oh zio ma guarda questi…” cit. Il secondo @ ti deve un dissing #ancoraancoraancora ♬ suono originale – Andreè Vecchio

[Foto: TikTok]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.