Ilaria Teolis e Massimo Colantoni due dei più recenti protagonisti di Temptation Island 2019, si sono trasformati di recente in un nuovo meme virale su TikTok.

Uno dei loro falò di confronto andato in onda qualche mese fa su Canale 5 è infatti diventato un piccolo grande caso mediatico. La loro discussione, non esattamente pacata, è finita sulla bocca di tutti, a tal punto da meritare persino un remix d’eccezione.

Il video in questione è stato abilmente rimaneggiato da Highlander DJ, uno che su Temptation Island ci ha praticamente costruito un business. Sul suo canale troviamo per la stragrande maggioranza proprio i remix della nota trasmissione trash di Mediaset.

La sfida di TikTok dedicata a Ilaria e Massimo di Temptation Island

Sono stati in moltissimi ad aver utilizzato la canzone dedicata al falò di Ilaria e Massimo di Temptation Island per dare vita a divertenti video sul social.

Qui sotto trovate uno dei TikTok dedicati a Temptation Island e, in fondo all’articolo, il testo di questa bizzarra canzone dal sapore reggaeton.

Testo

è un deficiente

è cretino proprio

parla Massimo

fai un discorso

io in questi giorni

non ho fatto nulla

sdraiato sul letto

solo soletto (ma dove? Fuori)

le metti la mano così (Io?)

Le metti la lingua così

e te l’allisci e te l’allisci (aah)

le mani te le attacco sulla coscia di un polacco (poi)

il naso te lo sposto

la lingua te l’arrosto


e te l’allisci e te l’allisci (aah)

le mani te le attacco sulla coscia di un polacco (poi)

la testa te la gratto

e a un certo punto te la stacco

ti sei abituato con due metri di coscia

con due metri di lingua

te piace Federica?

Le metti la lingua così

e te l’allisci e te l’allisci (aah)

stavi naso a naso?

la lingua te l’arrosto


le mani te le attacco sulla coscia di un polacco (poi)

il naso te lo sposto

la lingua te l’arrosto

la testa te la gratto

e a un certo punto te la stacco

mi dai un bacetto (no)

Massimo?

Mi dai un bacetto (no)

Ma l’hai capito tu cosa ti volevo dire?

Massimo?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *