in

Veramente TikTok ha deciso di pubblicare tutte le bozze degli utenti? No, facciamo chiarezza!

Non è vero che TikTok ha deciso di pubblicare le bozze dei suoi utenti. Vi spieghiamo perché

Tiktok bozze pubblicate
Tiktok bozze pubblicate

Da qualche giorno sui social sta rimbalzando la voce secondo cui TikTok avrebbe deciso di pubblicare tutte le bozze degli utenti. Ovviamente si è generato il panico. C’è chi scrive ad esempio: “POV: sei passata da 234 bozze a 7 perché sai che il primo agosto TikTok pubblicherà tutte le bozze“. C’è veramente questo pericolo? No. Facciamo chiarezza.

Esattamente come quattro mesi fa era circolata la notizia, poi risultata infondata, che TikTok avesse intenzione di cancellare tutte le bozze degli utenti, ora ci troviamo di fronte alla fake news inversa: la app cinese avrebbe deciso di rendere pubblici tutti i video lasciati in draft.

Perché possiamo dire con certezza che non capiterà? I motivi principali sono due e sono molto semplici. Il primo: il blog ufficiale della app non ha mai parlato di questa ipotesi e di conseguenza nessun sito, italiano o internazionale ha rilanciato la notizia. Il secondo: le bozze sono dei video che l’utente, per un motivo o per un altro, ha deciso di non pubblicare; le clip, dunque sono private e per motivi di privacy, nessuno, nemmeno TikTok può permettersi di renderle pubbliche.

La voce allarmista è nata da alcuni video pubblicati nei giorni scorsi in giro per il mondo in cui si legge: “Imagine TikTok glitched and all out drafts got posted“. Tradotto significa: “Immagina che TikTok abbia un problema tecnico e che tutte le bozze siano pubblicate“. Quindi è solo una ipotesi, per di più di un problema che ipoteticamente potrebbe avere un giorno TikTok, non una decisione presa dalla società che controlla la app cinese. Detto ciò: non serve che corriate a cancellare le bozze. Lasciatele pure dove stanno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.