in

TikTok, arriva Live Studio, una app che farà concorrenza a Twitch! – di cosa si tratta e come funziona

TikTok sta testando una nuova app, Live Studio, che consente di fare le dirette da altri dispositivi differenti dagli smartphone. Il predominio di Twitch è in pericolo?

TikTok Live Studio
TikTok Live Studio

Il live streaming, che negli ultimi anni ha guadagnato sempre più spazio sui social, potrebbe subire un nuovo scossone: TikTok sta testando un nuovo software, chiamato TikTok Live Studio, che consentirà agli utenti di eseguire le dirette, utilizzando dispositivi differenti dallo smartphone, come il computer o la console di gioco. Cerchiamo di capire meglio di cosa si tratta e perché potrebbe fare concorrenza a Twitch.

Tre giorni fa Techcrunch ha annunciato che un ristretto gruppo di utenti sta testando sui propri PC la nuova app di Windows che permette di condividere le proprie live su TikTok. Dalle immagini postate da alcuni tester, come Miguel Lozada, il software permette di condividere come fonti video, oltre alle immagini registrate dalla webcam, anche quelle di videogiochi e programmi.

Perché una simile novità potrebbe spaventare realtà come Twitch o YouTube? Per due motivi. Il primo: un creator potrebbe preferire di utilizzare sempre sulla stessa piattaforma piuttosto che disperdere i propri contenuti su social differenti (a maggior ragione se si possono condividere in diretta anche le sessioni di gaming). Il secondo: un tiktoker, che ha già un grande seguito, non avrebbe più bisogno di mesi per riuscire a spostare i propri fan da una piattaforma all’altra.

TikTok Live Studio: funzionalità

Essendo in fase di test, la app è ancora abbastanza povera di funzioni. Chi trasmette la live può selezionare l’orientamento dello schermo, tra orizzontale e verticale. Inoltre può attivare le funzionalità come regali, commenti e filtri per le parole chiave. Mancano, invece, i moderatori che gestiscano le chat (aspetto non da poco che potrebbe essere aggiunto successivamente), la possibilità di scegliere quale finestra del proprio browser scegliere come fonte del flusso di immagini e le notifiche per avvisare il pubblico quando si fa la diretta. Gli utenti, quindi, per rimanere aggiornati, dovrebbero seguire i creator o sperare che la live compaia nei perte. Altro fattore che potrebbe fare la differenza: le donazioni su TikTok devono essere ancora definitivamente implementate (e si sa quanto contino per uno streamer che vuole fare questo di mestiere).

[FOTO: Twitter]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *