in

Un’utente accusa Linda Stabilini: “Ti ho fermata e non sei stata carina per niente” – scoppia il botta e risposta!

Un’incomprensione diventa un botta e risposta tra Tigeribelle0 e Linda Stabilini, ecco cos’è successo a Bologna nei giorni scorsi.

Ti ho fermata in piazza a Bologna e non sei stata carina per niente“. Scoppia un’ennesimo drama su Linda Stabilini. Stavolta a dire la sua è @tigreribelle03, una tiktoker bolognese che gioca a calcio nella squadra del Bologna e che su TikTok ha un profilo da 200mila follower dove pubblica video ironici, dove balla e dove racconta la sua vita. Ieri ha deciso di lasciare quel commento – quello sopra – sotto un video di Linda, e la tiktoker ha così deciso di rispondere con un altro video:

“A me fa ridere quello che ogni giorno la gente viene a scrivere. C’ha sempre da rompere. Io mi ricordo di questa ragazza, che mi è venuta a fermare a Bologna sabato sera. La piazza era affollatissima. Mi fermava la gente, ero accerchiata. Io mi sono fermata, carina, a far la foto. Mi sono anche fermata a parlare due minuti. Avevamo degli amici in comune. Ora dice che non mi son comportata bene.

Io non so che cosa la gente si aspetti perché mi sono arrivati altri messaggi del genere. Io sono sempre carina quando mi fermano. Mi fermo sempre a parlare anche se sono di fretta e ci sono altre cinquanta persone che mi assalgono. Non sapete quante volte la gente mi ferma mentre sono scazzata o ho appena litigato con la mia amica, e devo essere contenta. Io che cerco di essere carina ogni giorno con tutti, mi vengono a dire ste cose. Cosa si aspettano? Che li inviti a casa mia a dormire? Non lo so! A volte mi dicono che me la tiro un botto. Perché me la tiro, perché stavo camminando? Perché ti sono passata davanti?”.

A queste parole, Tigreribelle ha risposto così: “Non è andata esattamente così e ora ti rispondo pure“. In un altro commento ha detto di non aver nulla contro Linda, però non le è piaciuto il suo approccio nei suoi confronti. Qui sotto trovate la sua versione dei fatti.

@lindastabilini

Rispondi a @tigreribelle0 bah

La versione di Ligreribelle03 sull’incontro con Linda Stabilini

“Ci hai sorriso, hai scherzato, ci hai fatto una foto? Assolutamente no! Dì la verità almeno. Sii sincera, e dì che nel momento in cui ti ho preso non eri tanto negli standard. Okey, ci sta. Non è che mi dici tutto il contrario. Dici che ricevi tanti commenti su questa cosa, e forse – se è così – è perché succede.

Ero a Bologna, ti ho visto perché ti ammiro come ragazza e ho detto ‘oh ma c’è Linda, vado subito a parlarci e scherzarci’. Sono venuta lì, forse perché è il mio modo di fare, ti ho chiesto una foto, ti ho parlato perché abbiamo degli amici in comune… ma tu eri un po’ troppo sforzata nel parlare. Io l’ho recepita in questa maniera. Se l’ho recepita, è successo. Ti ho visto in una determinata maniera e ho detto una mia opinione personale e ti ho risposto.

Almeno dì: ‘E’ vero, l’ho vista, non era tanto nei miei standard e non ti ho salutata per bene. Hai sorriso un po’ sforzata. Anche a me quando chiedono le foto – perché gioco a calcio nel Bologna o perché faccio i video che faccio ridere – anche se non sono nei miei standard, non è che faccio sentire l’altra persona male. In quel momento mi hai fatto sentire male. Sono tornata dai miei amici e ho detto ‘boh’. Anche loro l’hanno notato. Però io ti ammiro lo stesso, la vita è una e si va avanti. Almeno ammetti e fine. Dai vabbè, ti ammirerò sempre e sei una grande. Ho detto la mia opinione personale”.

A questo video, Linda Stabilini non ha ancora risposto. Con ogni probabilità, la verità sta nel mezzo. E’ assai probabile che Tiger ci sia rimasta male dell’atteggiamento di Linda (e no, non per forza è in cerca di hype), così come è assai probabile che anche Linda possa avere un momento di stanchezza e possa rischiare di risultare “antipatica”. Siamo tutti umani, non c’è nulla di strano!

@tigreribelle0

Onestà ragazzi onesta ! ##viral

♬ suono originale – tigreribelle0

[Foto: TikTok]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.