in

Tia Taylor furiosa contro la blackface di Tale e quale show: ecco il suo sfogo

tia taylor

Sapete, esattamente che cos’è la blackface? Se la risposta a questa domanda è no vi invitiamo a farvi un giro sui social di Tia Taylor, youtuber afroamericana che nelle ultime ore si è esposta chiaramente sull’argomento.

La blackface, in buona sostanza, era una pratica un tempo piuttosto diffusa da parte dei bianchi “privilegiati”. Con la blackface attori bianchi si dipingevano la faccia di nero per imitare, in modo grottesco e caricaturale, le caratteristiche dei neri. Si tratta, in estrema sintesi, di una pratica che in qualche modo è retaggio dello schiavismo e dell’approccio che considerava le persone afroamericane come inferiori.

Tia Taylor, che da sempre si batte per l’uguaglianza e l’antirazzismo, è rimasta in questo senso schifata dalla leggerezza con cui una trasmissione come Tale e Quale Show ha “trattato il tema”.

Come saprete, nel programma di Carlo Conti spesso e volentieri i concorrenti vengono truccati da persone di colore e interpretano grandi artisti afroamericani. L’ultima, ma soltanto in ordine di tempo, ad essersi inconsapevolmente macchiata di blackface è stata Roberta Bonanno, che in un recente episodio ha imitato Beyoncé. Ma la lista di blackface viste in trasmissione è praticamente infinita.

Via Instagram Stories e su Twitter, Tia Taylor ha spiegato per filo e per segno perché una trasmissione come Tale e Quale Show non dovrebbe mai “macchiarsi” di blackface.

Qui sotto un paio dei suoi recenti post di Tia Taylor sulla questione

tia taylor

Tale e Quale Show, del tutto inconsapevole di quanto continua ad accadere da ormai diversi anni, si è fra le altre cose persino permesso di taggare la stessa Beyoncé. Il nome dell’artista, tra l’altro, è nelle ultime ore schizzato fra le prime posizioni dei TT italiani proprio alla luce della polemica in corso.

Almeno per il momento, né Carlo Conti né i social della trasmissione sembrano voler fare marcia indietro sulla questione. Resta da capire se dopo questa nuova shitstorm sulla trasmissione le cose cambieranno oppure no.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *