Clicca su consenti

per attivare la ricezione delle notifiche relative all’oroscopo di Webboh

in

Instagram lancia Threads: ecco cos’è l'applicazione simile a Twitter!

threads-instagram
Instagram lancia ufficialmente una nuova applicazione chiamata Threads! Ecco come funziona il nuovo rivale di Twitter

Da oggi è disponibile un nuovo social cioè Threads, stiamo parlando della nuova applicazione lanciata da Instagram. Negli ultimi giorni è probabile che abbiate sentito parlare di questa nuova piattaforma che ha come icona una chiocciola bianca su sfondo nero. Ma di cosa si tratta? Di una nuova piattaforma che farà concorrenza a Twitter. Questo social ha molte funzionalità in comune con il social dell’uccellino blu. Sarà infatti possibile condividere post formati da brevi testi, foto e link. In più si potrà commentare quelli degli altri utenti, lasciare like e anche ricondividerli.

Instagram e Threads sono molto legati, sarà infatti necessario utilizzare un account Instagram per accedere al nuovo social. Questo collegamento permetterà di utilizzare lo stesso nickname e seguire le persone che già si seguono sull’altro social. L’obiettivo di questo nuovo rivale di Twitter è quello di permettere alle persone di connettersi per discutere dei più svariati argomenti, condividere idee, opinioni. Per facilitare la ricerca di persone che condividono le nostre stesse passioni o interessi è possibile creare dei Threads (molto simili ad un tweet) cioè un luogo in cui gli utenti discutono di un preciso argomento. Ovviamente ci sono anche dei meccanismi di protezione ad esempio si potrà decidere di nascondere specifiche parole o bloccare la possibilità di essere menzionati nei post.

Al momento però Threads è disponibile solamente negli Stati Uniti e nel Regno Unito. Fino a qualche giorno fa sembrava che sarebbe arrivate anche nei paese dell’Unione Europea ma c’è stato qualche problema. Il garante della privacy irlandese sostiene infatti che al momento l’app non ha i requisiti necessari per essere disponibile in Ue. Per poterla utilizzare saremo quindi costrette ad aspettare. Cosa ne pensate di questo nuovo social? Vorreste provarlo?

[FOTO: Instagram]