in

TheShow si fingono assistenti civici e vengono denunciati: ecco cos’è successo

theshow
theshow

Lunedì 1 giugno a Milano la Polizia di Stato ha denunciato a piede libero i TheShow per usurpazione di titolo.

Andiamo con ordine. Venerdì 29 maggio la celebre coppia di youtuber stava realizzando un video, probabilmente uno dei loro celebri esperimenti sociali. Alessio o Alessandro (non è specificato), vestito con la pettorina gialla con la dicitura ‘Comune di Milano assistente civico’ e con il badge con fotografia e stemma del Comune di Milano, si è avvicinato al titolare di un negozio alimentare in corso Lodi mentre stava parlando con un cliente.

Il ragazzo, qualificatosi come pubblico ufficiale, aveva invitato i due ad allontanarsi, perché considerati troppo vicini in base alle misure anti-Covid-19. Non venendo ascoltato, il presunto assistente civico ha estratto un petardo dal marsupio per posizionarlo sul tavolo del locale. Il titolare, temendo il peggio, ha preso il petardo e l’ha buttato via. Il ragazzo ha ripetuto il gesto una seconda volta, costringendo il proprietario a gettare via il petardo e ad allontanare con vigore il finto assistente civico.

Il componente dei TheShow, allora, ha seguito il negoziante e, estraendo il blocchetto delle multe, gli ha comunicato che avrebbe verbalizzato la violazione. Il titolare dell’esercizio, accorgendosi che il blocchetto delle multe altro non era che un blocchetto per le ricevute, ha capito che il ragazzo non era un assistente civico. Lo youtuber gli ha rivelato lo scherzo, si è identificato come uno dei due TheShow e, dopo essere stato riconosciuto anche da uno dei dipendenti del locale, si è allontanato insieme ad un suo amico.

La denuncia due giorni dopo lo scherzo

Tutto finito? Assolutamente no. L’uomo domenica 31 maggio ha deciso di inviare una mail al Commissariato Monforte Vittoria per segnalare l’episodio. L’indomani la polizia si è recata sul posto per avere ulteriori ragguagli. Proprio in quel momento i TheShow stavano passando in Piazza Medaglie D’Oro e uno di loro indossava proprio la famosa pettorina. Gli agenti, allora, hanno deciso di fermarli e di portarli in commissariato dove, dopo aver posto sotto sequestro il materiale, li hanno deferiti all’autorità giudiziaria in stato di libertà per usurpazione di titoli.

Per il momento i TheShow sui loro profili social non parlano dell’accaduto e del video, per ora, non c’è traccia.

Davide Moccia e Celeste DM

Celeste DM contro Davide Moccia: ecco cosa è successo

Jake Paul

Jake Paul e il video mentre vengono spaccati i negozi di un centro commerciale: scatta la denuncia (ma lui si difende)