in

I The Show diventano un’azienda: “Non siamo più solo un duo di YouTuber” – l’annuncio

Grande traguardo di fine anno per i The Show. Alessio Stigliano e Alessandro Tenace hanno deciso di fare un salto in avanti e diventare un’azienda. Il duo di creator ha pubblicato un post su Instagram con un lungo messaggio in cui ha annunciato l’inizio di un nuovo percorso, le cui basi sono state però gettate nel corso degli anni:

“I theShow sono un duo di youtuber italiani” (voce ‘theShow’ su Wikipedia). In realtà questa frase non tiene conto di quello che siamo diventati in questi 6 anni. E, allora, ve lo diciamo noi: siamo diventati ufficialmente un’azienda, theShow SRL.

View this post on Instagram

“I theShow sono un duo di youtuber italiani” (voce ‘theShow’ su Wikipedia) In realtà questa frase non tiene conto di quello che siamo diventati in questi 6 anni. E, allora, ve lo diciamo noi: siamo diventati ufficialmente un’azienda, theShow SRL. Quelli che vedete dietro di noi sono i ragazzi del team, un gruppo di professionisti che lavora al nostro fianco per regalarvi nuovi video e un sorriso, ogni giorno, su YouTube, Instagram e Facebook. In questi 6 anni non ci siamo mai fermati, nemmeno per dirvi GRAZIE. Senza di voi, tutto questo non sarebbe mai esistito: niente SRL, niente “duo di youtuber” liberi professionisti, niente due minchioni di periferia che decidono di fare scherzi online. Niente “theShow”. Quindi GRAZIE di cuore! Abbiamo iniziato facendo tutto in 2: scrittura, produzione, riprese, montaggio e pubblicazione. Il percorso universitario che stavamo facendo non aveva nulla a che fare con questa nostra “pazzia” e non avevamo competenze tecniche di alcun tipo, solo tanta voglia di fare e la faccia tosta per farlo. Dopo poco meno di due anni, abbiamo raccolto i primi frutti di questo nuovo e particolare lavoro, anche grazie a Show Reel Media Group, e li abbiamo investiti in una collaborazione con Isabella, una libera professionista a cui abbiamo delegato il montaggio. Da 2 a 3! theShow era diventata un’occupazione full time per un’altra persona. Il pubblico cresceva, la nostra voglia di fare pure. Aver delegato il montaggio a una professionista (che sapeva fare quel lavoro più velocemente e meglio di noi), ci ha dato la possibilità di investire il nostro tempo, scrivendo e girando più contenuti. Il passaggio da 3 a 4 è stato più breve del previsto. La famiglia si allarga con un altro professionista, un autore. Lavorare al fianco di professionisti era un bene, i video andavano meglio e noi potevamo pensare a come trasformare il semplice canale di YouTube di un duo in qualcosa di più. Ed è così che ci siamo accorti che, in tanti anni di candid-camera ed esperimenti sociali, avevamo costruito un linguaggio preciso: un nostro video era riconoscibile e riconducibile a theShow a prescindere da chi fosse in scena. ⬇️Continua nel primo commento??

A post shared by theShow (@theshowisyou) on

TheShow, una storia di successo: “Non avevamo competenze, oggi siamo una squadra”

Nella foto pubblicata a corredo dell’annuncio, i due YouTuber (che hanno ampiamente superato il miliardo di views complessive sulla piattaforma) danno le spalle al gruppo di lavoro, che si occupa della realizzazione del video. Autori e videomaker che hanno aiutato i due ragazzi ad ottenere un successo sempre crescente. Dopo i ringraziamenti di rito al pubblico, i The Show hanno ripercorso la loro storia sul web, che oggi vanta un tassello in più.

“Abbiamo iniziato facendo tutto in due: scrittura, produzione, riprese, montaggio e pubblicazione”, hanno rivelato, ricordando di non avere all’epoca le competenze tecniche per un grande progetto. Al secondo anno di attività, la collaborazione con Show Reel Media Group e con Isabella, addetta al montaggio. Poi l’arrivo di autore e lo sviluppo di un’idea:


In tanti anni di candid-camera ed esperimenti sociali, avevamo costruito un linguaggio preciso: un nostro video era riconoscibile e riconducibile a theShow a prescindere da chi fosse in scena.

Successivamente, un’altra coppia composta da montatore e autore e un direttore di produzione a completare la squadra, oggi più che di supporto a due semplici creator:


Da più di un anno abbiamo aumentato la pubblicazione settimanale su YouTube, inserendo nuovi volti (Aktriz, Jaser, Gatto e Lale): la naturale evoluzione editoriale ha portato alla naturale evoluzione societaria e così, da un gruppo di liberi professionisti, siamo diventati una SRL. Da theShow a theShow SRL.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *