in

Tess Masazza reagisce a chi dice che è inutile all’interno di “Lol” (e si prende in giro da sola): ecco cosa ha detto!

Tess Masazza definita “spettatrice pagata” in Lol 2: si è vista poco o niente. Lei risponde alle critiche con un video ironico.

Il Corriere della Sera l’ha definita una “spettatrice pagata“. Stiamo parlando di Tess Masazza all’interno di “Lol“, la cui seconda stagione è uscita giovedì scorso su Prime Video. L’influencer e attrice si è messa in gioco al fianco di giganti della comicità come Virginia Raffaele, Mago Forrest, Corrado Guzzanti, Maccio Capatonda. Scopo: non ridere. Eppure la sua presenza, almeno nelle prime quattro puntate, è stata molto ridotta. Quasi non si è vista. Sempre il Corriere della Sera scrive: “Ha fatto un numerello dentro una specie di palloncino, la barzelletta più breve del mondo. Si ritrova a essere ingaggiata in uno spettacolo dove sta a guardare quelli bravi, l’unica fatica che deve fare è quella di non ridere“.

Una volta uscita la nuova stagione, sono stati tanti gli utenti che hanno criticato la sua (non) presenza all’interno del programma. Questi sono alcuni dei commenti comparsi sul suo profilo Instagram: “Ah perché ci sei anche tu?”, “Ah mai stai partecipando a Lol?”, “Tess ti sei accorta solo tu di esserci… almeno ciao potevi dirlo in quattro puntate”, “Peccato che non hai fatto quasi niente“, “Non fai ridere, mi spiace“. Tuttavia, c’è da spezzare una lancia a suo favore: è vero che non si è quasi mai vista, ma è anche vero che esiste il montaggio e quindi sicuramente tante scene con lei saranno state tagliate in fase di produzione.

Per tre giorni, travolta dalle critiche, Tess Masazza ha deciso di non pubblicare niente sui social. Era completamente sparita. Strano per una come lei, che solitamente è sempre molto attiva. Ieri, dopo tanto silenzio, Tess ha deciso di rispondere con un video ironico. “Pov: sono i miei amiic mentre mi ‘guardano’ a Lol2“, si legge. E nel video la Masazza interpreta i suoi amici che cercano di vederla all’interno del programma… ma non la trovano. Ecco le parole del video: “Ragazz ci vediamo Tess a Lol? Shhh, sta parlando non si sente niente. Ah no. Forse l’ho intravista. Ah no. Eccola, eccola, venite ragazzi… troppo tardi. Sto cronometrando le parti in cui parla Tess, ancora deve partire il cronometro… vabbè, siamo solo alla quarta puntata, dai“. Gli hashtag sono eloquenti: #EccomiAhNo e #ModalitàPalma. Viva l’autoironia, brava Tess!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.