Clicca su consenti

per attivare la ricezione delle notifiche relative all’oroscopo di Webboh

in

Ma è vero che arriverà una tempesta solare che cancellerà Internet? La teoria è virale: facciamo chiarezza!

tempesta solareJPG
Stiamo per finire nell’apocalisse di internet? La folle teoria si diffonde su TikTok, ma ecco cosa sappiamo

Come farà la generazione Z a vivere senza WI-FI?“, “E’ vero che sta per arrivare una super tempesta solare?” Questi sono solo alcuni degli strani e preoccupanti interrogativi che molt* utenti si stanno ponendo su TikTok. Il motivo? Nelle ultime ore si è diffusa una teoria “particolare” sulla piattaforma, che vede come protagonista la Nasa! Ma facciamo chiarezza! Video da migliaia di like e commenti sono caratterizzati dalla stessa descrizione… “La Nasa ha annunciato che una tempesta solare sta per avvenire sulla terra e non si potrà più usare internet“. Ma è davvero così? Ecco quello che sappiamo.

La risposta è no! Gli studi pubblicati dalla NASA non si riferiscono ad eventi imminenti, bensì a delle nuove scoperte in ambito tecnologico, in grado di prevedere fenomeni come quello delle tempeste solari! E allora perché si parla di “apocalisse di internet” e come si è diffusa la teoria? La notizia è stata “costruita” su uno studio dell’esperto d’informatica Angeetha Abdu Jyothi, che in una ricerca del 2021, ha calcolato che esiste una probabilità dall’1,1 al 12 per cento che possa avvenire un’interruzione “catastrofica” di Internet di alcuni mesi entro i prossimi decenni.

Gli esperti hanno però riferito che la sonda “Parker Solar Probe” ha scoperto nuovi indizi significativi che ci aiuteranno a prevedere le origini dei venti solari, (i quali, ad alta velocità, hanno il potere di devastare i satelliti della Terra, le comunicazioni radio, Internet e le reti elettriche) in modo da prepararsi ad eventuali emergenze.

Dunque si tratta solo di probabilità, casistiche e nulla di certo o imminente! Inoltre i media istituzionali non si sono ancora espressi in merito al recente dibattito e non disponiamo nemmeno di nuove ricerche. Voi che cosa ne pensate? Noi vi ricordiamo di non credere a tutto quello che vedete online e di informavi sempre tramite fonti autorevoli.

[FOTO: TikTok]