in

Tati Westbrook choc: “Jeffree Star e Shane Dawson mi hanno costretta ad accusare James Charles”

Tati Westbrook

Tati Westbrook torna a parlare e lascia tutti a bocca aperta. La beauty creator ha pubblicato un video realmente choc sul proprio canale Youtube, scusandosi a sorpresa per le cose dette durante la faida con James Charles dello scorso anno. Tati ha rivelato in lacrime di essere stata “usata, costretta e manipolata” da Jeffree Star e Shane Dawson per la realizzazione del video “Bye Sister”, che ha dato inizio allo scandalo nel 2019. Sì, il filmato che ha segnato l’inizio del Dramageddon fra lei e James Charles, una presunta macchina del fango per boicottare l’influencer rivale.

Durante l’accesissimo scontro, ricordiamo che Jeffree Star aveva definito James Charles un predatore sessuale e un pericolo per la società, dopo le accuse (a questo punto pilotate?) della vecchia amica Tati. La YouTuber ha rivelato che a dicembre 2019, dopo aver visto la serie sulla piattaforma di Shane Dawson e Jeffree, lei e James Charles si sono incontrati per confrontare i loro messaggi e informazioni.

Tati ha sentito poi la necessità di scusarsi con la beauty youtuber Jackie Aina, che l’aveva avvisata riguardo il passato razzista di Jeffree Star. Tati aveva voluto però fidarsi di lui, credendo che fosse davvero cambiato. Che fosse diventato una persona migliore. Invece.

Tati Westbrook contro Shane Dawson e il sospetto del boicottaggio: “Mi diceva che James Charles era un mostro”

Riguardo a Shane Dawson, invece, Tati ha affermato che l’influencer riservava parole tremende per James Charles. “Shane diceva che era un mostro, che stava facendo male a dei minori“, ha affermato, aggiungendo che Shane Dawson le aveva confessato che stava pianificando di intervistare le vittime per una docuserie sul tema. “Mi disse che bisognava fare qualcosa per impedirgli di ferire più persone”.

La teoria di Tati, tuttavia, è che Shane e il collega Jeffree Star volevano James Charles fuori dai piedi in tempo per novembre, per il lancio della loro linea di make-up, la fortunatissima Conspiracy. Un piano studiato nei minimi dettagli, in cui Tati pare oggi aver avuto il ruolo della marionetta. Ma anche della bomba.

Shane ha subito deciso di rispondere alle accuse contenute nel video di Tati Westbrook, definendola bugiarda ed esprimendo con rabbia il suo dissenso per quanto detto nel video. Come andranno avanti le cose?

What do you think?

1 point
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

“Prendi in giro gli asiatici”, Bryce Hall si sfoga e replica alle accuse di razzismo da parte dei fan

Quando Giorgia Malerba ha partecipato ad “Amici”: ecco il video (e com’è andata)