in

Tasnim Ali, la TikToker con il velo contro le discriminazioni: “Sfido con l’ironia i pregiudizi sull’Islam”

Tasnim Ali, più di 141.000 follower su TikTok, è una ragazza romana di 21 anni che utilizza la piattaforma per cercare di abbattere i pregiudizi sull’Islam.

Tasnim indossa il velo e questo ha suscitato, fin da subito, enorme curiosità da parte degli utenti che hanno cominciato a tempestarla di domande. Le sue risposte semplici, anche ai quesiti più banali, hanno fatto in modo che gran parte dei suoi seguaci si ricredesse rispetto ad infondati pregiudizi sulla religione islamica.

Chi è Tasnim Ali? Tutte le informazioni

Del resto Tasnim è una semplice ventenne che si divide tra lavoro e studio. Frequenta la facoltà di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all’università Roma Tre e lavora nell’agenzia di viaggi del padre per il pellegrinaggio in Arabia Saudita. Come ha dichiarato in esclusiva per Webboh, il suo sogno è quello di diventare giornalista per poter scrivere e difendere le donne musulmane che hanno dovuto subire discriminazioni di qualunque tipo.

Ma come è approdata su TikTok? Tasnim ci rivela che il suo approccio con la piattaforma è avvenuto in maniera del tutto casuale: è stata la sorellina di 11 anni a farle conoscere l’applicazione.

Tasnim Ali, il suo percorso su TikTok

Ecco cosa ci ha raccontato Tasnim Ali in merito al suo approccio con la piattaforma:

Ho iniziato a postare video ironici sull’essere musulmana in Italia. Poco a poco ho cominciato a ricevere tantissime domande sulla religione nei commenti sotto ai miei video. Così ho iniziato a rispondere. Da lì i video aumentavano sempre di visualizzazioni e la curiosità delle persone aumentava con essa.

Con il passare dei mesi, Tasnim ha cominciato a raggiungere un pubblico molto vasto. Parlando semplicemente della sua quotidianità, ha finito per sfatare luoghi comuni e falsi miti duramente radicati nella società. Ecco cosa ci ha detto a riguardo:

Con TikTok ho la possibilità di far arrivare la mia voce ed informare la gente riguardo la mia religione. Così moltissime persone ogni giorno mi scrivono per dirmi che se prima avevano qualche pregiudizio, adesso non esiste più. Ed era proprio questo il mio obiettivo!

Tasnim Ali, i commenti negativi ricevuti in passato

Chiaramente, l’impegno di Tanim a condividere il suo essere ragazza musulmana, in Italia e nel 2020, nasce da alcune spiacevoli esperienze che hanno segnato la sua adolescenza:

Ho subito commenti “negativi” sempre da parte degli anziani. Questo accadeva anni fa, adesso non succede più. Ma erano commenti del tipo “Togliti quel cosa dalla testa!“, una cosa veramente inammissibile. Tra l’altro ho capito che la maggior parte dei loro pregiudizi partono appunto dai media e da quel che sentono dire.

Insomma, l’esperienza di Tanim è la dimostrazione che l’unico modo per sconfiggere il pregiudizio è riuscire veramente a conoscere realtà diverse dalla nostra. Non solo, è evidente come anche un’applicazione legata allo svago può veicolare messaggi importanti e far cambiare prospettiva a migliaia di adolescenti. Una bella speranza per il futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *