in

Dopo la denuncia sui social, Tasnim Alì è riuscita a trovare casa: ecco come ci è riuscita!

Tasnim Alì ha trovato casa: ecco il racconto dell’influencer,

Finalmente una bella notizia per Tasnim Alì, la giovane influencer che proprio qualche giorno fa aveva raccontato di un periodo piuttosto complicato passato a causa della ricerca della casa dove andrà presto a convivere con il marito. Di recente, infatti, Tasnim aveva raccontato, disperata, di avere avuto enormi difficoltà a trovare una casa, proprio perché musulmana.

Tasnim Alì, che sappiamo essere molto attiva dal punto di vista dei diritti civili, si era lamentata del razzismo interiorizzato che aveva notato in molti proprietari di case. Ecco cosa aveva raccontato:

Quando dico il nome, già la voce inizia a cambiare. Poi anche solo dopo 10 minuti o anche il giorno stesso dell’appuntamento, mi dicono “Eh no, purtroppo la casa è stata già affittata”. Succede sempre così. Con tutte le case. Addirittura ho dovuto togliere l’immagine del profilo da WhatsApp.

Ma la situazione è finalmente cambiata! Con una serie di Instagram Stories, ci ha voluto dare un importante aggiornamento:

La casa l’abbiamo trovata, ma non è stato non è stato tramite un privato ma tramite un’azienda perché credo (non voglio ritornarci su questo argomento) che sarebbe stato cento volte peggio tramite un privato. E anche con l’azienda non è stato facile, ma credo sia stato più che altro a causa dell’età, ci hanno richiesto molte più garanzie del solito. Ho chiesto queste cose le chiedete anche a tutte le altre persone?

Prima che Tasnim e il marito possano andare ad abitarci, in ogni caso, bisognerà aspettare ancora un po’:

La casa non è arredata quindi tocca cominciare tutto da zero, vi aggiornerò su come procederà il tutto. A breve sarò impegnata con due lavori importantissimi di cui uno non vedo l’ora di annunciarvi, nel mentre la casa procederà. Spero che tutti quelli che hanno condiviso la loro condizione con me trovino casa al più presto!

[Foto: Instagram]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *