in

La Sway House sta per chiudere? Ecco tutto quello che è successo nelle ultime ore!

La Sway House sta per chiudere? Sono ormai due giorni che sui social americani non si fa che parlare della possibile chiusura di una delle content house più famose di tutte, l’eterna rivale della Hype House. Per quale motivo? Qualche indizio ve lo avevamo dato qualche articolo fa, quando avevamo parlato di un messaggio controverso di Blake Gray, che su Twitter aveva scritto:

Tutte le belle cose devono arrivare a conclusione ad un certo punto.

Qualcuno ha ritenuto che il messaggio fosse rivolto ad Amelie Zilber, ma le prove che il commento fosse dedicato all’esperienza con la Sway House si stanno moltiplicando. Oltre a Blake Gray, anche Quinton Griggs, Bryce Hall, Noah Beck e Josh Richards hanno rimosso dalle proprie biografie di Instagram il riferimento alla house.

Anche il manager della Sway House ha modificato la sua descrizione su Instagram, dichiarandosi responsabile solo per gli affari di Bryce Hall, Griffin Johnson e Josh Richards. Stando ai video pubblicati dai ragazzi nelle ultime ore sui social, tuttavia, la casa è ancora abitata dai componenti del gruppo. Su Twitter ci ha pensato Bryce Hall a chiarire il presunto destino della house, pur smettendo di seguire l’account Instagram ufficiale della crew:

Nessuno dei ragazzi lascerà la Sway House.

Tante prove sulla fine della Sway House, ma tante anche che smentiscono questa teoria. Già a settembre, infatti, Bryce Hall aveva smesso di seguire l’account della content house, per poi tornare a seguirlo nei giorni successivi. Pare inoltre che il manager Michael Gruen non abbia mai indicato nella biografia tutti i profili dei suoi assistiti. Blake Grey, inoltre, pare che con quel messaggio sul suo profilo Twitter si stesse rivolgendo proprio alla compagna Amelie Zilber, che poi ha scritto:

Aggrapparsi a qualcosa che sai che non vuole rimanere è un tipo diverso di dolore.

Infine, anche Griffin Johnson pare aver smentito le voci sulla fine della Sway House con un messaggio ironico riferito proprio a Blake. “Lo abbiamo cacciato fuori perché è il più piccolo“, ha scritto nella serata di ieri l’ex di Dixie D’Amelio. Insomma, dov’è la verità? Staremo a vedere nei prossimi giorni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *