CLICCA QUI PER IL VIDEO DELL’INTERVISTA A SWAMI CAPUTO

Bella, simpaticissima e… ansiosa! Swami Caputo è stata una delle protagoniste (più apprezzate) de Il Collegio e oggi è una dei caposaldi di House of Talent, la crew di talenti capitanata da Mr. Matteo Altieri. “La mia vita? In questi tre anni è cambiata in positivo“, ha raccontato la 18enne fiorentina a Webboh. L’abbiamo incontrata proprio al compleanno di Altieri, durante il quale sono stati raccolti fondi (12mila euro) a favore del primo hospice pediatrico della Lombardia dedicato alla cura di bambini e ragazzi colpiti da malattie inguaribili. 

“Ora tanta gente mi ferma per strada, ho fan che stravedono per me… questa cosa mi fa ancora strano. O come mai le persone mi seguono?!”. Come mai? “Forse perché sono una persona molto vera: come mi vedi fuori, sono anche sui social. Sono solare e divertente, questo mi piace trasmetterlo”.

L’episodio più assurdo? “Una volta stavo in motorino con mio nonno: c’era un gruppo di ragazzi, che mi sono saltati sopra al motorino per chiedermi una foto e un autografo. Manca poco e cascavamo per terra. Però è bellissimo, mi piace interagire con loro“.

Ora Swami Caputo guarda al futuro: il prossimo anno si diplomerà alle superiori, dopodiché vorrebbe andare sei mesi all’estero (magari New York!) per studiare inglese e le piacerebbe frequentare la scuola di cinema a Roma. “Il mio sogno è fare l’attrice e rimanere nel mondo dello spettacolo. Un reality? Sì, mi piacerebbe rifare un’esperienza del genere“, ci confida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *