in

Stef e Phere copiano Lyon? I TPOC insultate da una parte dei fan del collega: ecco la loro risposta!

I Two Players One Console hanno risposto alle critiche di plagio: ecco cosa hanno detto Stef e Phere

Stef e Phere accusati di copiare Lyon - la loro risposta
Stef e Phere accusati di copiare Lyon - la loro risposta

Ancora accuse di plagio per Stef e Phere. Nel mondo del gaming, critiche di questo tipo sono quasi all’ordine del giorno. Per questo motivo, i Two Players One Console hanno deciso di rispondere a chi li accusa (per l’ennesima volta) di copiare Lyon per chiudere la questione una volta per tutte. Attraverso un nuovo video su YouTube, i gamer hanno così chiarito la situazione analizzando bene tutti i punti.

In assoluto questa è la cosa che più reputiamo insopportabile del nostro lavoro. È veramente brutto sentirsi dire che il tuo lavoro è copiato dal lavoro di qualcun altro quando non è vero. Le persone che decidono di accusare e di criticare qualcun altro trovo veramente assurdo che non si prendano nemmeno 5 secondi per vedere le date dei video e della pubblicazione. Perché è allucinante che ci siamo ritrovati centinaia di commenti dove veniamo accusati di aver copiato un video uscito dopo il nostro. E non è la prima volta che capita.

Dopo aver specificato che il nuovo filmato in questione non è monetizzato (perché non vogliono guadagnare dalle polemiche), Stef e Phere hanno anche spiegato che questo tipo di accuse non fanno bene né a loro né agli altri youtuber. Fra i Two Player One Console e Lyon non c’è nessuna competizione. Le critiche ricevute, però, possono mettere in difficoltà la sintonia che c’è nella comunità del web.

Quando c’è costantemente un confronto negativo con un’altra persona, il nostro rapporto con questa diventa molto più complicato. Questo è quello che ci ha portato circa 2 anni fa anche a litigare con Lyon. Questi commenti portano gli youtuber ad avere astio fra di loro. Create malumore nella piattaforma.

Stef e Phere hanno poi spiegato cosa si dovrebbe intendere esattamente con “copiare“. Quando si tratta di un’idea originale è giusto lamentarsi di una presunta imitazione; quando si tratta invece di giochi disponibili per tutti che non sono di nessuno e che chiunque può decidere di registrare, allora la questione cambia.

Questo è fare il nostro lavoro cioè cercare contenuti belli e interessanti e decidere di registrarli per voi. Perché non sono di nessuno e cioè nessuno di noi li ha creati, sono scaricabili da tutti. Si può copiare solo un’idea originale.

Per concludere, i Two Players One Console hanno suggerito ai loro follower di smettere di accusare gli youtuber di copiare gli altri, o almeno di farlo solo quando si tratta realmente di plagio. In questo modo, come hanno specificato, tutti i creator ne gioveranno.

[Foto: YouTube]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.