in

St3pny: “Non sono un evasore” – lo youtuber si difende dalle accuse

St3pny
St3pny

Stamane ti abbiamo riportato la notizia secondo cui St3pny sarebbe stato multato durante un’indagine della Guardia di Finanza per aver evaso oltre un milione di euro di tasse. In serata, e dopo numerosi messaggi contro di lui, Stefano Lepri ha pubblicato un video, che puoi vedere in apertura, dove spiega la situazione e ci tiene a precisare che non è un evasore.

St3pny esordisce così:

In tanti anni di YouTube io ho realizzato una marea di contenuti, un sacco di video che nel corso del tempo mi hanno fatto crescere a livello di fama, ma mai come oggi.

Oggi sono diventato famoso, con la F maiuscola quando il mio bel faccino e il mio nome sono finiti nei titoli degli articoli di giornale e della televisione con il clickbait più grande che la storia abbia mai visto.

Giusto per accalappiare un po’ di views, che poi i titoli da clickbait nascono proprio da YouTube con la piccola differenza che noi non facciamo male a nessuno.

Dopo il preambolo Stefano entra nel merito della questione:

Diversamente da quello che dicono i giornali io ovviamente, da onesto cittadino quale sono, le tasse le ho pagate in buona fede, altrimenti in questo momento sarei dall’altra parte del mondo col culo su una Ferrari a lanciare banconote qua e là, anche perché sarebbe alquanto stupido, pensandoci bene, non dichiarare i soldi di YouTube che sono sempre tracciati.

Negli ultimi mesi mi è capitato spesso di scendere da Milano a Firenze per andare a parlare con il nucleo della guardia di finanza, per cercare di spiegargli in che cosa consistesse effettivamente il nostro lavoro, che per loro era un ambito completamente sconosciuto e che ignoravano fino a poco tempo fa.

Ho fornito tutti i documenti che mi hanno richiesto, tutte le spiegazioni, sono sempre stato presente ad ogni incontro e una loro interpretazione dice che il metodo con cui io pago le tasse è semplicemente da rivedere, non sarebbe corretto.

St3pny successivamente assicura che, se un giorno dovesse pagare una multa, lo farà senza alcun problema:

Sono il primo che vuole regolarizzarsi. Con la speranza che nel tempo la categoria YouTuber venga regolamentata correttamente per far sì che altre persone che fanno il mio stesso mestiere non si ritrovino in queste situazioni, in circostanze abbastanza scomode, con false notizie che magari girano per il web.

St3pny conclude citando un articolo che reputa corretto e veritiero che dice:

Sparare un milione di euro nel titolo fa molto figo e crea molto scalpore fra la gente, ma la situazione è ben diversa.

St3pny: “Non sono un evasore”

One Comment

Leave a Reply

One Ping

  1. Pingback:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *