in

Squid Game nella vita reale, in America è successo per davvero: ecco il montepremi da paura e com’è andata!

Il set di Squid Game è stato creato nella vita reale dallo youtuber MrBeast, che ha speso più di 3.5 milioni di dollari. Ecco come funziona!

Squid Game in real life
Squid Game in real life

La star di Youtube MrBeast ha trasformato Squid Game in un gioco vero e proprio, in carne ed ossa. Credete che sia possibile? Ora vi spieghiamo tutto nel dettaglio. Set completi, costumi e prove che sembrano proprio come quelli della famosissima serie di Netflix, che lo youtuber ha pagato una cifra esorbitante: un totale di 3.5 milioni di dollari!

Dopo il successo dello show, lo youtuber, che è noto per mettere in piedi contest su larga scala, si è impegnato a ricreare lo spettacolo nella vita reale se un suo video Tiktok avesse raggiunto 10 milioni di like. Il video è andato rapidamente oltre l’obiettivo e l’ha anche superato: non poteva tirarsi di certo indietro!

Il contest è stato costruito nei minimi dettagli (ovviamente nessuno si è fatto male come nella serie sudcoreana), partendo proprio dalla prova della bambola e dell'”1, 2, 3 Stella!“. Al posto di lasciarci la vita, ai concorrenti che perdevano nelle prove scattava un allarme, collegato a un meccanismo che ognuno possedeva. Nel momento dell’errore, questo marchingegno “esplodeva” e rilasciava un colore sulle divise.

Nella sfida finale, i concorrenti hanno giocato al gioco della sedia con le mani legate, al posto dello Squid Game, il gioco per bambini coreano che porta il nome della serie. Tutti nel video hanno indossato costumi ispirati allo spettacolo. MrBeast indossava i vestiti neri del Gamemaster.

Nel video, MrBeast ha detto che 3.5 milioni di dollari sono stati spesi per la realizzazione della versione in real life di Squid Game. E il premio in palio? Un montepremi pari a 456.000 dollari. Il gioco è stato in parte sponsorizzato dal gioco per smartphone “Brawl Stars.”

E voi avreste partecipato?

[Foto: Youtube]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *