in

“Soul”, Marta Losito pronuncia solo cinque parole: l’influencer dice la sua su TikTok!

(Aggiornamento in fondo all’articolo) C’era grande attesa per l’uscita di “Soul“, il nuovo film della Pixar. La pellicola è disponibile dal giorno di Natale su Disney +, la piattaforma di streaming della Disney. Se ne era molto discusso e chiacchierato nei mesi scorsi a causa delle polemiche sul coinvolgimento di Marta Losito come doppiatrice di uno dei personaggi del film. Secondo alcuni, la tiktoker non meritava questa occasione: si era aperto un grande dibattito sulla questione, che aveva portato Marta a rispondere a chi la attaccava.

Ieri noi di Webboh abbiamo il visto il film (ps: ve lo consigliamo, è davvero meraviglioso!) ma abbiamo fatto una grande difficoltà a individuare il personaggio di Marta. Arrivati alla fine della pellicola, dopo esserci emozionati, ci siamo resi conto che della Losito non c’era traccia. Così abbbiamo riavvolto il nastro ed analizzato le varie scene.

Alla fine Marta ovvio che è presente (eravamo distratti noi): il suo personaggio è quello di Rachel, un’alunna del protagonista, il professor Joe Gardner. La si sente all’inizio del film: il suo personaggio si trova nell’aula di musica, sdraiata su una sedia, mentre si rifiuta di suonare il suo strumento. “Ho scordato il sax, prof“, le sue uniche parole. Cinque parole, tre secondi. Fine. Stessa sorte per l’influencer Paola Turani: lei interpreta Maria Antonietta, anche per lei quattro parole (“Nessuno può aiutarti, nessuno“).

AGGIORNAMENTO – Marta ha finalmente detto la sua sul doppiaggio di “Soul“. Ha deciso di rispondere a un commento su TikTok che diceva: “Tutto sto casino pe 5 parole ok“. Lei ha detto: “Lo avete creato voi, non ho mai specificato quante parole avrei pronunciato. Solo che era una nuova esperienza ed opportunità per cominciare“.

Insomma, ci sono state tante polemiche per (quasi) nulla. I personaggi principali sono doppiati da Neri Marcorè e Paola Cortellesi, mentre la vera notizia è che questo è il primo film della storia della Pixar con un protagonista nero. Evviva!

“Soul”: la trama del film

“Soul” racconta la storia di Joe Gardner, un insegnante di musica della scuola media che ha l’occasione di una vita per suonare nel miglior jazz club della città. Ma un piccolo passo falso lo porta dalle strade di New York all’Ante-Mondo, un luogo fantastico dove le nuove anime sviluppano personalità, interessi e manie prima di andare sulla Terra.

Determinato a tornare alle sue vecchie abitudini, Joe fa squadra con un’anima precose di norme 22 che non ha mai capito il fascino dell’esperienza umana. Mentre joe cerca disperatamente di mostrare a 22 cosa c’è di bello nella vita, potrebbe anche scoprire le risposte ad alcune delle domande più importanti sull’esistenza.

Disney Plus

[Foto: ufficio stampa]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *