in

Sofia Brixel spiega perché ha parlato della sorella scomparsa nella backstories de Il Collegio: ecco cosa ha detto

Sofia Brixel, protagonista de “Il Collegio 7”, ha raccontato il toccante motivo della sua partecipazione, poi ha risposto a chi l’ha criticata

Sofia Brixel
Sofia Brixel

Sofia Brixel, prossima protagonista de Il Collegio 7, ha voluto spiegare i motivi che l’hanno portata a parlare di sua sorella Giorgia, scomparsa cinque anni fa, nella backstories del reality di Rai2. La ragazza puntualizza che tutti quelli che la conoscono, compreso i follower che la seguono su TikTok da prima che venisse fuori il suo nome tra i collegiali, sanno che lei ha sempre parlato di sua sorella, poi aggiunge:

Nel 2018 e nel 2019, come voi sapete, noi abbiamo fatto degli eventi a scopo benefico in suo onore. Purtroppo dal 2020 si è fermato tutto e non abbiamo potuto fare più niente. Il Covid ha fermato tutto. Però abbiamo intenzione di tornare a fare eventi in suo onore a scopo benefico. Attraverso i miei video avete conosciuto Giorgia, la sua storia e vi siete affezionati a lei. Ho condiviso con voi i ricordi di quei tragici momenti, fino ad arrivare alla scoperta della sindrome di cui Giorgia soffriva e che io devo tenere sotto controllo.

Di Giorgia, quindi, ne ha sempre parlato. In questo modo Sofia smentisce tutti i malpensati che ipotizzavano che avesse parlato della sorella morta per essere presa per il programma o per ricevere la commiserazione o il supporto altrui. Anche perché, come racconta dopo, lei per ogni lavoro che ha ottenuto, ha dovuto sostenere dei casting e, in quei casi non ha mai parlato della sorella, perché “le cose semplicemente non erano collegate” a differenza del casting de Il Collegio:

Ne ho parlato, perché era un progetto di cui ne avevo parlato con lei. Non solo: Il Collegio è un reality, quindi una persona si apre lì dentro a 360°. Difatti, nelle backstories, delle ragazze hanno parlato di identità di genere, conflitti con i genitori o di mancanza di un padre. Aggiungo che la perdita di mia sorella è stata la cosa che più ha condizionato la mia vita. Ha cambiato il mio carattere, la mia scala di valori e le mie priorità, ma soprattutto ho perso la spensieratezza che dovrei vivere ora alla mia età.

La conclusione di Sofia è logica: “Come avrei potuto escludere questa cosa importantissima dalla mia presentazione? Quella che è Sofia oggi è solamente il frutto di ciò che ho vissuto. La parte che ho amato di più della mia backstories è quando è apparsa Giorgia, perché tutti voi che non la conoscevate ora la conoscete!“.

@sofiabrixel_

continuerò a parlare di te angelo mio,per sempre,mi manchi❤️‍🩹👼🏻#perte #ilcollegio #angelomio

♬ suono originale – 𝒔𝒐𝒇𝒊𝒂𝒂𝒂👧🏼

Sofia Brixel, la nuova collegiale parla della sorella scomparsa: “C’eravamo messe questo obiettivo”

Articolo 18 settembre 2022 – In attesa della prima puntata de “Il Collegio 7“, i protagonisti si sono raccontati attraverso le Backstories. E c’è già chi ancora prima dell’inizio del programma è riuscito a penetrare nel cuore del pubblico. Questo è il caso di Sofia Brixel, sedici anni, che nella sua presentazione ha raccontato il toccante motivo della sua partecipazione. Ecco quali sono state le sue parole!

Sofia Brixel nel suo video di presentazione ha rivelato il motivo che l’ha spinta a presentare la partecipazione al Collegio. La ragazza, con le lacrime agli occhi, ha rivelato:

Mia sorella è venuta a mancare quasi cinque anni fa, anche ora mi piacerebbe dirle tutto quello che mi sta succedendo, sarebbe felice…ne sono sicura. Anche perché la prima edizione l’ho vista con lei quindi c’eravamo messe questo obiettivo. Non sono mai da sola, lei c’è sempre, è sempre con me.

La collegiale sotto l’ultimo post del suo profilo Instagram, ha scritto una lunga dedica per il programma, ringraziando sia le persone che le hanno permesso di partecipare sia i suoi compagni di viaggio. Tra tutti però, la prima a essere menzionata, rimane ovviamente la sorella maggiore Giorgia, con cui Sofia, a soli 11 anni, aveva visto la prima edizione de “Il Collegio”. A tal proposito ha detto:

Il mio sogno è iniziato quando avevo 11 anni e con Giorgia ho guardato la prima edizione del “Collegio”, l’anno successivo mi sono ritrovata a guardarlo da sola perché lei non c’era più e in cuor mio le ho promesso che IO ci sarei andata e che lei sarebbe venuta con ME.

Insomma, il motivo della partecipazione di Sofia sarebbe proprio sua sorella maggiore che purtroppo è venuta a mancare anni fa. La storia ha toccato il cuore di tutti e noi siamo certi che se sua sorella sarebbe davvero fiera di lei!

[FOTO:Instagram]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.