in

Due ragazze denunciano un gruppo di tiktoker: “Ci hanno sequestrato i telefoni, perché erano fidanzati”: ecco cosa è successo!

Due ragazze hanno incontrato un tiktoker e i suoi amici che, nonostante fossero fidanzati, ci hanno tentato con loro.

Siria e Isabella
Siria e Isabella

Quante volte avete desiderato di passare del tempo con il vostro tiktoker preferito? Siria e Isabella ci sono riuscite, ma ciò che è successo non l’avevano previsto: le due ragazze hanno incontrato un creator e i suoi amici e sono state pure invitate in hotel. Peccato che, secondo quanto hanno fatto intendere, i loro intenti fossero altri. In una diretta Siria descrive la situazione. Ad un certo punto chiede al tiktoker se fosse fidanzato e lui nega. Eppure c’è qualcosa che non torna.

Isabella entra nello specifico: “Ci hanno sequestrato i telefoni, perché avevano paura che noi facessimo video e foto“. La preoccupazione era data dal fatto che, come spiega poi Siria: “Lui in realtà era fidanzato ed erano fidanzati anche tutti gli amici“. Ciò nonostante il loro fine ultimo, sempre dal racconto delle ragazze, era quello di portarsele a letto, come avevano già fatto con altre fan prima di loro. Qualcosa non deve essere andato per il verso giusto, dato che le due ragazze. non solo non ci sono state, ma hanno detto al tiktoker che avrebbero parlato di questa storia e lui, tranquillamente, gli avrebbe risposto: “Tranquille, tanto nessuno vi crederà“.

Chi è il tiktoker in questione? Stando agli indizi dati, il suo nome inizia con la G ed è di Roma. Da un’immagine mostrata come prova (una foto in cui Siria e Isabella stanno con lui) si possono notare alcuni tatuaggi sulla spalla. Sotto il video, che ha caricato WeAreZoomer su TikTok, sono state fatte alcune ipotesi, ma non c’è nulla di certo e di concreto.

@wearezoomer

⚠️RAGA LO ZOOMER NON ACCETTA ODIO NEI CONFRONTI DI NESSUNO⚠️ stiamo sentendo la voce di una sola parte, aspettiamo l’altra versione e poi traiamo le nostre conclusioni. So al 100% che questo gruppo di TikToker sono a conoscenza di questa live quindi aspettiamo una loro risposta. [NO HATING PLEASE] Siamo la generazione Z, dimostriamoci intelligenti🙏

♬ suono originale – WeAreZoomer

Alla fine c’è chi, credendo alle ragazze, ha commentato disgustato l’accaduto e chi, invece, suppone che le due abbiano raccontato questa storia solo per fare hype. Cosa è successo esattamente lo sanno solo loro e il tiktoker in questione.

[Foto: TikTok]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.