in

Silhouette Challenge, scoperto il modo per eliminare il filtro rosso: scoppia il caos su TikTok

L’ultimo trend di TikTok sta facendo discutere tutti. Parliamo della Silhouette Challenge, a cui molti utenti della piattaforma, celebri e non, stanno partecipando. Di che si tratta? Di un video in cui, da un momento all’altra, cambiano le luci e ci si mostra senza troppi vestiti, rimanendo in ombra. Il brano scelto come sottofondo è Put your head on my shoulder, ovvero “appoggia la tua testa sulla mia spalla”, ma il rischio è che questo possa avvenire non per romanticismo, ma per disperazione.

Il motivo è presto detto. Qualcuno ha scoperto come rendere “reali” le sagome protagoniste del trend, rimuovendo il gioco di luci e di ombre, restituendo al video i colori originali. Con oltre 258 milioni di visualizzazioni all’hashtag della sfida, la Silhouette Challenge potrebbe quindi mettere a rischio la privacy di centinaia di migliaia di utenti. Sebbene il trend sia nato per combattere ogni forma di discriminazione legata al peso e alla forma del corpo, nessuno di certo vorrebbe che le proprie foto nude possano circolare sul web.

Molti sono coloro che attraverso dei dettagliati tutorial su YouTube hanno mostrato come eludere il filtro della Silhouette Challenge. Un fotografo noto su TikTok ha messo in guardia tutti coloro che decidono di partecipare al trend:

Chiunque può facilmente prendere quelle immagini e riportarle all’originale. Quindi, se indossate il reggiseno e le mutandine, o se siete nudi, o qualunque cosa abbiate fatto prima di applicare la modifica per creare quell’effetto ombra, sappiate solo che è davvero facile rimetterlo all’originale.

Infatti non è complesso rendere più chiare le scene dei video della sfida. Basta seguire, passaggio dopo passaggio, i video che negli ultimi giorni si sono moltiplicati su YouTube. Non pubblicheremo queste guide, in rispetto di chi non era a conoscenza della possibilità di rimuovere un filtro con semplici applicazioni. State attenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *