in

Sighkee e Elelocci vittime di un incidente stradale! – ecco come stanno e cosa è successo

Sighkee ed EleLocci hanno rischiato di farsi veramente male a causa di un incidente stradale che miracolosamente è finito meglio del previsto

Sighkee Ele Locci
Sighkee Ele Locci

Sighkee ed Elelocci sono rimasti coinvolti in un incidente stradale la sera di Natale. A dare la triste notizia ai fan ci ha pensato Pietro nelle storie Instagram. Prima di ricostruire l’accaduto grazie ai disegni che hanno pubblicato sui loro profili IG, vi rassicuriamo sul loro stato di salute: lui pare che stia bene, mentre lei ha punti in testa e abrasioni ovunque. Poteva andare molto peggio peggio.

Ecco cosa è successo. Il tutto ha inizio con la macchina di Ele e Pietro che sbanda mentre stanno percorrendo la Firenze – Pisa – Livorno. I due si accostano, mettono le quattro frecce e il triangolo. Mentre aspettano il carro attrezzi, Ele rimane dietro la macchina, mentre Sighkee si posiziona davanti, abbastanza distante dal triangolo.

A questo punto succede quella che poteva trasformarsi in una tragedia: mentre tutte le macchine vanno diligentemente sulla destra, a velocità moderata, un’automobile pensa bene di superare tutti, finendo per prendere in pieno la macchina dei due creator. Pietro riesce ad evitare la macchina con un grande riflesso, ma questa va a sbattere contro la loro che di rimbalzo finisce per travolgere Eleonora.

EleLocci in ospedale
EleLocci in ospedale

Due ore fa Eleonora ha pubblicato un TikTok dove ha mostrato i segni dell’incidente (in particolare un cerottone in testa). Tante persone hanno deciso di far sentire il proprio affetto alla ragazza, scrivendo nei commenti auguri di pronta guarigione e ogni frase possibile e immaginabile per portarle un po’ di fortuna. La speranza, che anche noi condividiamo, e che entrambi si riprendano completamente al più presto.

@elelocci

punti in testa e abrasioni ovunque, poteva andare decisamente peggio, grateful ✨

♬ Кто снял под звук тот зайка – мяу

[FOTO: TikTok]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *