in

“Siamo tutti depressi, soli, ansiosi ed egoisti”: Sespo ha fatto un video per dire delle cose molto forti sui social!

Sespo ha pubblicato un video in cui riflette sull’uso eccessivo dei social. Ecco cosa ha detto.

Sespo
Sespo

Negli ultimi mesi vi abbiamo raccontato di giovani tiktoker che hanno provato a stare senza social per un mese. Il risultato? La loro vita è migliorata. Instagram e Tiktok, ovviamente, non sono il male assoluto, ma l’eccessivo uso può creare dei problemi. Così Sespo, qualche giorno fa, ha pubblicato un bellissimo video in cui invita tutti a riflettere su come ci rapportiamo con i social. Nel video in questione, con descrizione, “Ferma il loop” il creator dice:

Ferma il loop. Scrolli, metti like, commenti, condividi: sembra che ci divertiamo tutti su questa app, ma… dove ci troviamo? In questo momento sei seduto da solo nella tua stanza, scollando un piccolo rettangolo nella tua mano. E perché? Perché per un secondo hai iniziato a pensare alla tua vita e sei diventato super ansioso. Quindi hai pensato che ti saresti distratto, giusto? E ora, ogni volta che ti senti in questo modo, prendi il tuo piccolo dispositivo e aspetti che la sensazione passi. Ma non funziona così.

Dopo aver fotografato la situazione con poche, ma significative parole, Sespo, disegna alla perfezione la situazione di tantissime persone che usano i social per distrarsi e non pensare:

Guardaci, siamo ansiosi, depressi, problemi di memoria, impazienti con addictions, insicurezze su noi stessi. Mostriamo una vita fake, egoisti e soli. Sappiamo che più passa il tempo, più ci sentiamo peggio. Per questo ti dico: ferma il loop.

Sotto il video ci sono stati tantissimi commenti che hanno confermato la tesi di Edoardo (“Quanta verità…”, “Fa male perché è vero“). Alcuni si chiedono: “E’ vero, ma come fermo il loop“?. Riflettere su ciò che ha detto e prendere consapevolezza della propria situazione è un primo passo. Perché i social non sono il male assoluto, ma bisogna usarli in modo corretto.

[FOTO: TikTok]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.