in

Chi è Sergio Catena, l’inventore di “In che prodotto dell’Eurospin ti identifichi”? Tutte le curiosità!

Conosciamo insieme il simpatico Sergio, l’inventore dell’assurdo quiz In quale prodotto dell’Eurospin ti identifichi!

Sergio Catena
Sergio Catena

Del simpatico e stralunato Sergio Catena su Webboh vi avevamo parlato in tempi non sospetti. L’uomo è diventato all’improvviso una star virale dei social dopo aver creato il delirante e divertente quiz In che prodotto dell’Eurospin ti identifichi?. Ma chi è questo personaggio, da dove viene, qual è la sua storia? Scopriamolo insieme

Chi è Sergio Catena: tutte le curiosità

Il pubblico mainstream il buon Sergio l’ha conosciuto molto tempo prima di questo improvviso e inaspettato boom su TikTok. La webstar si è fatta notare a ottobre del 2020 nel corso della trasmissione Tu sì que vales, con Teo Mammuccari, Sabrina Ferilli, Gerry Scotti e Maria de Filippi.

Sergio (che non è italiano ma cileno, è infatti nato in Cile ed è venuto in Italia nel 1982) è nato il 7 giugno e oggi ha 43 anni. Lui si definisce un artista e sul palco di Tu sì que vales si è presentato come un esperto del “verso più veloce del web”, una specie di “esorcismo” che ha lasciato i giudici della trasmissione senza parole. Alcuni, su TikTok, l’hanno paragonato al verso dei dissennatori di Harry Potter. Grazie al suo particolare talento, se così lo vogliamo chiamare, Sergio è riuscito ad entrare nella scuderia di Gerry Scotti. Cliccando qui, a proposito, potete recuperare il video del suo assurdo provino.

Sergio su TikTok e sui social

Su TikTok oggi Sergio vanta oltre 80 mila follower. Sul suo profilo si diletta ad intrattenere i suoi seguaci, al di là del quiz virale che l’ha visto esplodere, con canzoncine assurde e pubblicando le risposte alle loro domande con uno stile ironico (lui stesso si definisce “pazzerello”) che è il suo marchio di fabbrica. Su Instagram invece il suo profilo è @sergiocatena_cantolibero.

Il successo in rete ha portato l’autore del verso più veloce del web a collaborazioni con il Cerbero Podcast e con il trapper Sanyabull, con cui si è collegato in diretta negli scorsi mesi. Al Cerbero, fra le altre cose, ha raccontato di essersi comprato tutti i suoi strumenti musicali che oggi possiede (come il Flauto di Pan, ma suona anche il pianoforte), dopo aver suonato per molto tempo per la strada. In passato ha anche lavorato come tassista, ma purtroppo ha perso la licenza. A proposito, per recuperarla è impegnato in una durissima battaglia legale.

[Foto: TikTok, Mediaset]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *