Vi ricorderete del “ragazzino” che, ormai sette anni fa, piangeva su Ask a colpi di “schizzo male” perché lasciato dalla fidanzatina? Il sito Bitchyf l’ha ritrovato, svelando qualcosa di inaspettato: in realtà non era un ragazzino, bensì una ragazzina. Già: Desirèe Guarnieri era il suo nome. Usiamo il passato perché Desirèe oggi si definisce un “ragazzo trans FtM” ovvero “una donna che si sente uomo”. In realtà l’FtM definisce una persona che sta facendo la transizione da femmina a maschio: non è chiaro se Desirèe stia facendo un percorso per cambiare sesso.

Jek Benetti è il suo pseudonimo: è di Ferrara, ha 22 anni e lavora in un magazzino come scaricatore di camion. “Jek Benetti è la persona che io vorrei essere e che interpreto, ma è la persona che non sono: era nato tutto per scherzo da piccolo, ma è nato per essere accettato. Mi vedo in una realtà dove non sono accettato e preferisco fingere di essere una persona che non sono e non sarò mai (…) Mio padre è morto quando avevo 4 anni, sono stato adottato“.

“Sono sempre stato maschio: mi sono sempre vestito da maschio, ma quando ero piccolo non potevo sapere di essere FtM. Io mi sono sempre classificato come una persona che si sente maschio, però siccome non poteva cambiare il proprio corpo doveva dire di essere femmina e quindi essere lesbica. In realtà grazie ai vostri consigli, io ho capito di essere FtM: io mi sento maschio, ma dovrei dire di essere etero. Mi pare strana questa cosa, ma non la sapevo”, ha raccontato su Youtube.

@desireeguarnierijek è il suo profilo Instagram, su Facebook lo seguono 66mila persone. Da qualche tempo Desirèe/Jek ha anche aperto un canale Youtube dove si racconta (e dove ha anche raccontato il suo percorso), ma dove carica anche le sue esibizioni da cantante.

https://www.youtube.com/channel/UCsMBtAqZddEV3pbOTQKjpiA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *