in

Sasy Cacciatore parla della sua malattia: “Ho l’acne inversa”. Di cosa si tratta?

Il tiktoker Sasy Cacciatore si apre al suo pubblico rivelando di soffrire di una malattia cronica! Ecco tutti dettagli.

Sasy Cacciatore
Sasy Cacciatore

Il tiktoker torinese Sasy Cacciatore spopola sempre di più sulla piattaforma cinese grazie ai suoi contenuti ironici e divertenti. Con la stessa leggerezza con cui fa i suoi sketch, il creator tratta molti temi importanti come l’amore per la famiglia e la forza di credere in se stessi. In questi giorni Sasy si è aperto al suo pubblico raccontando della sua malattia in un video. Il creator ha la idrosadenite suppurativa, una malattia cronica che colpisce la pelle. Ma in cosa consiste e perché il creator ha sentito l’esigenza di condividerlo con i suoi follower? Ecco le sue parole:

Allora, potevo tenermi per me quel che sto per dirvi? Sì! Ma sento un’esigenza morale di dovervene parlare. Lo faremo con la giusta leggerezza, però cercando di centrare il punto. Ragazze non sono un criceto, ma soffro di idrosadenite suppurativa. L’idrosadenite suppurativa, anche conosciuta come acne inversa, è un’infiammazione cronica della pelle. Molto simile all’acne dal punto di vista infiammatorio, ma agisce e si manifesta in un modo un po’ diverso e in zone diverse, nel senso che colpisce per lo più nel mio caso anche la faccia, (ma è uno dei casi più rari), le ascelle, l’inguine, il petto.. queste zone qua.

E’ una manifestazione abbastanza esplicita, nel senso che mi si vengono a formare questi ascessi che fanno un male che non vi dico proprio e in alcuni casi esplodono. Comunque raga, è una situazione estremamente invalidante, ne volevo parlare perché l’idrosadenite magari è meno diffusa, soprattutto tra i giovani rispetto all’acne, ma la situazione è la medesima. Penso che solo chi soffre d’acne capisca effettivamente quanto sia stressante cambiare medici contro medici e dermatologi. È una situazione psicologicamente molto stressante ed è molto stressante anche dal punto di vista estetico.

Il tiktoker, mostrandosi senza filtri e con il viso gonfio ha aggiunto:

Spero di non impressionare nessuno, però è molto brutto e fa molto male. Volevo solo dire che sono vicino a chi soffre d’acne e spesso si sottovaluta la situazione. Spesso si dice “non ti preoccupare, è normale”. Invece so bene come si sente chi ha queste tipologie di infiammazioni della pelle e spesso è molto brutto anche uscire di casa. Ci si sente spesso puntati gli occhi addosso. Chi è uscito con me in passato sa che faccio mettere le persone alla mia destra perché mi da fastidio che ci sia questa cicatrice.. A modo mio vi sono vicino!

Sasy Cacciatore dunque ha lanciato un messaggio positivo esprimendo la sua vicinanza a chi soffre di queste infiammazioni della pelle che possono portare ad uno stress psicologico molto pesante. Ha condiviso la sua esperienza per far forza a chi, in questa situazione, si sente solo! Bravo Sasy.

@sasycacciatore

Avrei voluto dire molto di più ma il tempo è questo, vi aggiorno meglio su 1G

♬ suono originale – Sasy Cacciatore

[FOTO: TikTok]