Sarinski si è lasciata alle spalle le polemiche scoppiate per la sua esperienza lungo il cammino di Santiago e si è data alla moda. Questa volta, tuttavia, l’influencer non si è prestata a fare da testimonial per qualche brand, ma ha deciso di firmare lei stessa una capsule collection. Biancheria intima disegnata dalla stessa Sarinski, in collaborazione con Chitè Lingerie.

Ecco le parole con cui Sara Puccinelli, nome all’anagrafe di Sarinski, ha annunciato su Twitter l’uscita della linea di intimo, prossimamente in vendita:

Tra poco uscirà la mia prima capsule, ci hanno lavorato tante persone, con tanti sacrifici, non prendendo stipendi pur di pagare tutti e usare i materiali migliori, l’ho disegnata io spero vi piaccia: è la mia prima capsule per Chitè Lingerie.

Tanti i messaggi di affetto e di stima che l’influencer ha ricevuto sotto all’annuncio. “Ne è passato di tempo da quando ti svegliavi alle 13 e facevi colazione con Uomini e Donne e dalla soia nel pugno! Adesso casa nuova, abitudini nuove, lavori nuovi. Congratulazioni!”, la scrive una seguace, a cui seguono i complimenti e gli auguri degli altri seguaci. Sarinski ha risposto twittando i ringraziamenti per i commenti.

Sarinski per Chitè Lingerie: tutte le informazioni sul brand

Chitè si presenta sul proprio sito come il “primo brand di intimo ad offrire una customer experience basata sul concetto di personalizzazione”. I capi realizzati dal marchio sono studiati per adattarsi a qualsiasi fisicità e personalità. Ogni mese vengono promosse capsule collection, in edizione limitata, per sostenere i talenti del futuro. Chi acquista Chitè, online e nelle boutique specializzate, entra di diritto nel Lover’s Club, “una community di donne che condividono emozioni, sogni, progetti e racconti, senza però mai dimenticare la leggerezza, che non vuol dire superficialità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *