in

“Se hai difficoltà a sederti per un pasto, mangiamo insieme”: così Sara Sadok aiuta chi ha disturbi alimentari

Ciao, se hai difficoltà a sederti per un pasto, mangiamo insieme“, è quel che ha detto Sara Sadok in uno dei suoi recenti TikTok. 19 anni, americana, la ragazza ha cominciato a fare video sulla piattaforma tre mesi fa. Il suo obiettivo, sin da subito, è stato quello di aiutare il prossimo. E lo ha dimostrato con il video che è diventato virale in tutto il mondo con migliaia di views (eccolo).

Nel TikTok, Sara fa colazione con i suoi cibi preferiti (un caffè freddo Dunkin e una ciambella alle spezie di zucca) e incoraggia dolcemente chi la guarda a prendersi del tempo per se stesse per mangiare qualcosa. Lei dà un morso e consiglia allo spettatore di fare lo stesso. Anche alcuni tiktoker italiani hanno preso spunto dalla sua idea e hanno proposto video simili. Il suo obiettivo è quello di portare un po’ di consapevolezza in chi, ognuno per un motivo diverso, fatica a mangiare qualcosa.

Ci sono così tante persone che soffrono di cose simili alle nostre, è ‘bello’ che anche gli altri lo vedano. Ho sempre odiato quando le persone provano pietà per me, perché non è la stessa cosa della simpatia, c’è una differenza molto grande. Faccio del mio meglio per non imbattermi mai in persone pietose, ma più comprensive e premurose“, ha raccontato a Insider.

Sara Sadok e i disturbi alimentari: un video può aiutare le persone!

Il video di Sara Sadok è stato d’aiuto davvero a tante persone. Un utente, Enon Bourdeaux, ha commosso tutti pubblicando un duetto davvero intenso (che al momento ha più di 5 milioni di like e 15 milioni di views): lo si vede seduto sulla sua macchina, tremante, con in mano un pacchetto di patatine del McDonalds. Il ragazzo ha svelato di soffire di ansia e attacchi di panico e grazie al tiktok è riuscito a prendersi del tempo per se stesso, non senza difficolta. “Ho pianto guardando alcuni video“, ha raccontato Sara, che ha ricevuto una marea di ringraziamenti da parte di persone che sono state aiutate da lei.

Secondo uno studio, il 9% della popolazione mondiale può essere affetta da un disturbo alimentare. I problemi alimentari possono verificarsi per una serie di motivi, tra cui depressione, ansia, disturbo bipolare o disturbo dismorfico del corpo. Per liberarsene è una buona cosa affidarsi alle cure di medici e psicologi esperti. Lasciarsi aiutare e chiedere aiuto è sempre la scelta migliore, non abbiate paura!

@cajunpeaches

#duet with @saratonin.com I’ve come along way but some days are harder than others #anxiety #panicattacks #staystrong #fyp #foryoupage happy bday

♬ The Wisp Sings – Winter Aid

What do you think?

1 point
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Daninseries, arriva il romanzo dell’influencer esperto di serie tv

Emily Pallini e Ludwig non sono mai stati insieme (nonostante il bacio!)